QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SIENA
Oggi 18°32° 
Domani 16°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News siena, Cronaca, Sport, Notizie Locali siena
giovedì 25 agosto 2016

Attualità domenica 20 marzo 2016 ore 23:25

La Mens Sana ritrova la carica

Grande vittoria contro la Virtus Roma, la squadra biancoverde incassa la terza vittoria consecutiva. Finisce 77-76, con la gioia dei tifosi mensanini

ROMA — I biancoverdi sembrano ripartire da tre ani fa quando sul parquet di Roma conquistarono l'ultimo scudetto.

Sarà stato forse per quello spirito fatto sta che la squadra senese ce la mette davvero tutta e supera alla grande la Virtus Roma.

Attilio Caja: “Una bellissima prestazione da parte dei miei, eravamo sotto di 9 e siamo arrivati fino al più 6, poi è successo qualcosa e la nostra alchimia si è come spenta. Udom ha fatto quel 4 su 4 da tre punti ed è stato un fattore importante, specie se 3 di esse le segni nel momento cruciale della partita, ossia quando Roma era sopra di 6. Ottima prova da parte nostra certo, ma onore a Siena che ha fatto suo questo scontro tra titani. Sono comunque soddisfatto della prova di orgoglio quando eravamo sotto”

Alessandro Ramagli: “Era complicata, Roma ha giocatori difficili, abbiamo cambiato molto le scelte, specie contro Callahan. Siamo stati un pochino morbidi all’inizio, ma loro difendono molto e non era facile prendere il ritmo. C’è stato bisogno di cambiare spesso le strategie, visto le situazioni fallose di Udom e Roberts e altro. Vittoria fortunosa certo ma significativa, importante visto che Roma è una squadra difficile da accoppiare. Bravo anche Ranuzzi nella tripla che ha riaperto i giochi e anche quando ha mandato la palla per il palleggio, arresto e tiro di Borsato dall’angolo. Ottimi tutti, staff e giocatori, non era semplice”

Mattia Udom: “Partita difficile sotto il punto di vista tecnico e emotivo, vista la rivalità tra Siena e Roma. L’aggressività è uno dei nostri punti chiave, specie in difesa ma anche in attacco visto il numero dei rimbalzi e le palle prese. Bravi tutti, ora godiamoci questa vittoria”

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

PALIO

Cronaca

Cronaca

Attualità