QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SIENA
Oggi 19° 
Domani 18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News siena, Cronaca, Sport, Notizie Locali siena
lunedì 23 ottobre 2017

Attualità venerdì 22 settembre 2017 ore 14:29

Autismo, anche gli adulti al Piccolo Principe

Dal 27 settembre anche i giovani adulti affetti da Disturbi dello Spettro Autistico (DSA) potranno accedere al Centro della Asl Toscana Sud Est

SIENA — Dal 27 settembre anche i giovani adulti affetti da Disturbi dello spettro autistico (Dsa) potranno accedere al Centro “Il Piccolo Principe” a Siena, la struttura ASL che sin dal 2009 si occupa dei minori con Dsa in età scolare in collaborazione con il Consorzio Arché.

Questa importante novità è frutto di un progetto della Salute Mentale Infanzia e Adolescenza ASL Toscana sud est, attualmente finanziato con fondi della Regione Toscana ma per il quale l’Azienda sanitaria ha già previsto la stabilizzazione. I giovani, appena usciti dal percorso scolastico, potranno continuare ad usufruire di attività educative, diversificate sulla base dei bisogni individuali, mirate allo sviluppo di tutte le autonomie possibili. Le attività si svolgeranno, per tre mattine alla settimana, sia presso il Centro “Il Piccolo Principe” alle Volte Alte sia sul territorio, promuovendo esperienze di socializzazione. “L’obiettivo - ha spiegato Simona Dei, direttore sanitario dell’ASL Toscana sud est - è accompagnare i ragazzi autistici e le loro famiglie nel complesso periodo di transizione verso l’età adulta, garantendo una soddisfacente qualità della vita”. “Il nostro impegno” prosegue il direttore sanitario “è dare continuità al progetto investendo risorse aziendali appropriate ai bisogni che emergeranno in questa fase sperimentale”.

Fondamentale per la riuscita di questi percorsi è il coinvolgimento delle famiglie, che rappresentano un continuum tra le diverse esperienze dei ragazzi affetti da Dsa, e la collaborazione fra queste e i professionisti (educatori, psicologi, neuropsichiatri infantili, psichiatri) del Dipartimento di Salute Mentale dell’Azienda AslToscana sud est. “Questa iniziativa” puntualizza Simona Dei “la portiamo avanti in condivisione con le associazioni dei genitori e nello stesso tempo abbiamo aperto un confronto con la Società della Salute Senese per costruire progetti residenziali con le risorse del Dopo di Noi, per offrire alle famiglie proposte serie e reali per il futuro dei loro figli”.

“Un ringraziamento particolare - ha concluso il direttore sanitario - va alle religiose della Compagnia S. Angela Merici che, negli anni, continuano a mettere a disposizione a titolo gratuito la splendida sede del Centro Il Piccolo Principe, in località Volte Alte a Siena”.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cultura

Attualità