QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SIENA
Oggi 7° 
Domani -1°8° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News siena, Cronaca, Sport, Notizie Locali siena
domenica 04 dicembre 2016

Attualità giovedì 28 gennaio 2016 ore 16:13

L'auto medica che abbatte costi ed emissioni

L'ex Usl 7 ha sostituito molti veicoli con queste vetture super green che riducono lo scarico di Co2 e consentono un risparmio di 67mila euro l'anno

SIENA — Sono anni che, grazie all'introduzione della figura professionale del mobility manager, la ex Usl7 ha realizzato un’operazione di sostituzione delle auto in dotazione ai vari servizi territoriali, compreso il 118, abbinando l’obiettivo del risparmio a quello della sostenibilità ambientale.

Le ultime novità riguardano le vetture di primo soccorso, sostituite con altre di ultima generazione che permettono di stabilizzare le attrezzature e il materiale necessario allo svolgimento delle operazioni di soccorso nel bagagliaio posteriore del veicolo, mantenendo all'interno dell’abitacolo i cinque posti a sedere disponibili. 

Un modo per abbattere costi di gestione che è stato quantificato dall'ex Usl in 67.500 euro l'anno, il 60% in meno di quanto si spendeva prima. Non solo.

Le nuove vetture permettono anche un abbattimento delle emissioni: negli ultimi 10 anni grazie alla sostituzione dei veicoli più vecchi lo sversamento di Co2 nell'aria è stato abbattuto del 75% a parità di chilometri e per il 2016 l'Usl prevede un ulteriore abbattimento del 25%.

"La presenza di veicoli ecologici nel parco auto aziendale (attualmente i veicoli sono 67, il 23% totale) - si legge in una nota - è destinata ad aumentare nel corso di quest’anno a causa della scadenza di contratti di noleggio a lungo termine: le nuove auto saranno ecologiche fino al raggiungimento di un totale di 144, pari al 55% dell’intero parco auto".

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cultura

Cronaca