QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SIENA
Oggi 18°32° 
Domani 18°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News siena, Cronaca, Sport, Notizie Locali siena
mercoledì 31 agosto 2016

Attualità venerdì 05 febbraio 2016 ore 18:15

E' nata l'associazione dei senesi nel mondo

Tra i promotori il presidente del Corecom, Sandro Vannini. Obiettivo: creare una rete di relazione capace di promuovere la rinascita della città

SIENA — Per presentare ufficialmente la neonata associazione i promotori hanno scelto piazza del Campo, luogo simbolo della città. Tra i promotori ci sono Sandro Vannini funzionario pubblico, Simonetta Losi collaboratore esperto linguistico, Massimiliano Montini docente universitario, Simone Petricci funzionario pubblico, Lorenzo Brenci funzionario pubblico, Margherita Anselmi Zondadari imprenditrice, Carlo Covati imprenditore, Luca Fiorito docente universitario, Roberto De Vivo manager pubblico, Mario Del Secco dirigente pubblico, Gennaro Groppa giornalista, Silvia Nerucci dipendente pubblico, Roberto Di Pietra docente universitario.

Lo scopo dell'associazione è chiaro: mettere in relazione gli associati residenti a Siena, la città stessa e i senesi che, per impegni professionali, lavorativi o familiari, si sono trasferiti altrove.

La speranza è quella di costruire un efficace meccanismo di relazioni tra gli associati per favorire sinergie finalizzate allo sviluppo della città di Siena, con l'auspicio che i senesi nel mondo, con le loro idee e competenze, possano contribuire alla rinascita della città in una fase delicata come quella attuale. 

"Il senso di appartenenza ad una comunità - ha sottolineato Vannini - ha una particolare specificità a Siena in considerazione delle sue forti tradizioni; il concetto di senesità è ovviamente inteso anche in senso inverso a favore di coloro che hanno scelto e considerano la nostra città come luogo ideale di vita, di lavoro e di studio e a cui sono appassionatamente legati. L'associazione si caratterizza per varie elementi: l'inclusività, il senso di appartenenza e il desiderio di rilanciare la città nella posizione che merita. I nostri concittadini nel mondo possono contribuire in tale direzione".

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Spettacoli

Cronaca

Cultura