QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SIENA
Oggi 20°28° 
Domani 20°34° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News siena, Cronaca, Sport, Notizie Locali siena
mercoledì 29 giugno 2016

Cronaca mercoledì 09 marzo 2016 ore 19:00

Pluriomicida espulso dalla Questura di Siena

I poliziotti dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Siena, in accordo con il Ministero dell’Interno, hanno rimpatriato un uomo colpevole di omicidio

SIENA — Era arrivato a scontare la sua pena anche nel carcere sangimignanese di Ranza.  

L’uomo, un marocchino di 48 anni, nel 2002 in Lombardia aveva intenzionalmente dato fuoco alla baracca dove dormivano due extracomunitari, per motivi banali, uccidendoli entrambi.

Molti i precedenti penali dell'uomo tra cui spaccio di sostanze stupefacenti, circonvenzione di incapaci e incendio doloso.

Al termine della condanna di vent'anni, emessa dal Tribunale di Milano, è stato espulso dal territorio nazionale dalla Polizia di Stato.

Arrivato in Italia nel 1990 con regolare permesso di soggiorno, si era era reso responsabile di diversi delitti 

Nell'ultimo periodo era detenuto presso il carcere di Ranza e sarebbe potuto tornare libero, una volta scontata la condanna, proprio sul nostro territorio. 

E' stato invece emesso il provvedimento di espulsione da parte del Prefetto Renato Saccone, il Questore Maurizio Piccolotti, ha infatti disposto l’accompagnamento dello straniero, che nel giro di pochi giorni verrà imbarcato su un aereo per il Marocco.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

PALIO

Economia

Attualità