Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:00 METEO:SIENA15°31°  QuiNews.net
Qui News siena, Cronaca, Sport, Notizie Locali siena
martedì 18 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il caffè costa troppo e il cliente getta bicchiere in faccia alla cameriera. Che si vendica così

Cronaca mercoledì 07 giugno 2023 ore 19:30

Lupi scatenati, sbranato un intero gregge

I predatori non si fermano davanti a nulla e danneggiano le attività economiche della zona. Il sindaco di Asciano chiede provvedimenti



ASCIANO — Una vera e propria mattanza senza fine che ormai non lascia più scampo alle pecore e agli imprenditori che hanno fatto, con sacrifici, investimenti nel corso degli anni. I lupi sono arrivati dentro agli allevamenti e per gli ovini non c’è più scampo. Ultima, in ordine di tempo, l’uccisione di diversi capi in un allevamento di Vescona, nel comune di Asciano.

“Di fronte agli assalti continui a greggi di pecore e allevamenti, la situazione non è più sotto controllo ed è diventata insostenibile – sottolinea il sindaco Fabrizio Nucci. - Non c’è più tempo da perdere: occorre che la politica e gli enti preposti prendano coscienza della situazione e si arrivi ad interventi risolutivi, in grado di riportare la presenza del lupo nei nostri territori a quella di anni fa, quando era ancora sostenibile”.

“Gli allevatori – spiega ancora il sindaco– sono esasperati; scoraggiati di vedere perdere il frutto del loro duro lavoro e dei loro investimenti. Si rischia la chiusura degli allevamenti ed anche il conseguente abbandono dei territori, con danni ambientali, economici ed occupazionali. Per questo – conclude Nucci – è indispensabile e urgente un intervento per la cattura e l’allontanamento di questi predatori dalle aree vocate e interessate da allevamenti, pena la messa in crisi di un intero settore economico”. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sarà piuttosto breve ma molto intensa la prima forte ondata di calore portata in Toscana dall'anticiclone. Quando? Lo rivelano gli esperti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Erica Fiumalbi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità