comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:53 METEO:SIENA12°  QuiNews.net
Qui News siena, Cronaca, Sport, Notizie Locali siena
giovedì 26 novembre 2020
corriere tv
Morto Maradona, quando si raccontò a Kusturica: «La droga? Immaginati che giocatore sarei stato senza cocaina»

Attualità martedì 17 novembre 2020 ore 14:32

​Il Covid “chiude” fiera e mercatino di Natale

Niente bancarelle per Santa Lucia ma cambiano pelle anche i mercati settimanali



SIENA — Niente bancarelle per la fiera di Santa Lucia e per il tradizionale mercatino di Natale. C’è il Covid a “tenere banco” con i contagi che negli ultimi giorni sono tornati a salire in maniera esponenziale nella città del Palio. 

Per questo si stoppano gli appuntamenti più sentiti dai senesi anche perchè sono occasioni di incontro e socializzazione: ora, però,  la priorità è proteggere le persone. Fatto sta che la decisione crea tristezza e appesantisce il clima che stiamo vivendo. Tant’è. 

Per contenere la diffusione del virus e nel rispetto delle disposizioni nazionali, il Comune ha deciso di sospendere anche gli appuntamenti commerciali in programma a dicembre: la Fiera di Santa Lucia (13 dicembre) e il Mercatino di Natale (dall’8 dicembre al 6 gennaio)

Novità purtroppo non piacevoli per i senesi, anche per il mercato settimanale del mercoledì in viale XXV Aprile e degli altri mercati rionali (Petriccio, Taverne, Costalpino, San Miniato) oltre a quelli dei produttori agricoli di via Maccari e di piazza Amendola: da questa settimana saranno aperti esclusivamente per la vendita dei prodotti alimentari. 

Una decisione arrivata dopo quella del rinvio del Mercato nel Campo (5 e 6 dicembre) determinata proprio dall’aumento dei casi di persone positive al Covid registrato negli ultimi giorni (solo ieri i nuovi malati erano 57).



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità