comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:45 METEO:SIENA11°17°  QuiNews.net
Qui News siena, Cronaca, Sport, Notizie Locali siena
sabato 24 ottobre 2020
corriere tv
«L'Aria che Tira» non va in onda, l'annuncio di Myrta Merlino: «Sto bene, ho fatto il tampone»

Attualità martedì 29 novembre 2016 ore 13:33

La protesta dei lavoratori infiamma le piazze

I lavoratori di Telecom Italia - Tim durante la protesta in piazza dei Miracoli del 16 novembre

Continuano in tutta Italia presidi, manifestazione e scioperi dei lavoratori di Telecom Italia - Tim contro la cancellazione del contratto aziendale



PISA — "Dagli annunci strategici di mesi fa dove Tim annunciava 4mila assunzioni nel 2017  a possibili 5mila esuberi". I lavoratori e i sindacati non ci stanno e tornano a scendere in pazza.

Domani, 30 novembre, i dipendenti di Telecom Italia - Tim sciopereranno in tutta Italia per un'ora e mezza con l'appoggio dei sindacati Slc/Cgil, Fistel/Cisl, Uilcom/Uil e le Rsu Tim Toscana.

"La decisione di Tim di cancellare la contrattazione aziendale è un danno per il paese intero -scrivono i sindacati- Infatti, si va a ridurre le potenzialità di una azienda che è il motore dello sviluppo tecnologico del paese perseguendo solo tagli dei costi".

Dei presidi saranno organizzati in contemporanea in tutta la Regione.

a Pisa, dopo il presidio dei lavoratori sotto la Torre Pendente che si è svolto alcuni giorni fa, domani il ritrovo è alle 16  davanti alla prefettura. A Livorno i lavoratori si danno invece appuntamento davanti al Comune, sempre alle 16.

A Firenze il ritrovo è in piazza della Repubblica (dalle 16 alle 19). Altri presidi si terranno contemporaneamente davanti alle prefetture di Lucca e Grosseto, mentre a Siena l'appuntamento è alle 16 in piazza del Campo.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità