comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:04 METEO:SIENA10°13°  QuiNews.net
Qui News siena, Cronaca, Sport, Notizie Locali siena
sabato 05 dicembre 2020
Tutti i titoli:
corriere tv
Venezia, torna in funzione il Mose

Attualità venerdì 11 settembre 2020 ore 18:55

A scuola con la segnaletica per il distanziamento

Inizia il nuovo anno scolastico quello post lockdown, mensa attiva dal 4 ottobre, due i mezzi per il trasportoscolastico



RAPOLANO TERME — E’ un augurio di buon anno scolastico diverso dal solito ma sempre vicino ad alunni, genitori e docenti quello che arriva dall’amministrazione comunale di Rapolano Terme con una lettera a firma dell’assessore all’istruzione indirizzata a tutta la comunità scolastica e pubblicata sul sito del Comune.

L’emergenza sanitaria Covid-19 ha reso necessario rivedere le attività didattiche con nuovi orari che sono stati stabiliti dal dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo “S. Pertini”, in vigore almeno fino al 4 ottobre e comunicati alle famiglie e all’amministrazione comunale. 

Sulla base di questi, il Comune si è attivato, coordinandosi fin dallo scorso luglio con la dirigenza scolastica, per adeguare gli spazi e inserire nuove segnaletiche e percorsi di entrata e di uscita nelle scuole. 

Al tempo stesso, sono stati riorganizzati i servizi di mensa e trasporto scolastico, di competenza del Comune, che rinnova la propria disponibilità ad accogliere segnalazioni e problematiche da parte delle famiglie. Lunedì 14 settembre, primo giorno di scuola, inoltre, in ogni plesso scolastico sarà presente personale dell’amministrazione comunale per facilitare l’ingresso e l’uscita degli alunni.

Mensa e trasporto scolastico. Per quanto riguarda la mensa, il Comune ha già preso contatti con la cooperativa che gestirà il servizio sulla base dell’orario scolastico definito da parte dell’Istituto comprensivo “S. Pertini” dopo il 4 ottobre. Sul fronte del trasporto scolastico, invece, è già stato predisposto un servizio aggiuntivo, passando da uno a due mezzi per lo scuolabus. Grazie a questa iniziativa, il Comune potrà rispondere a tutte le richieste degli utenti e rispettare le norme anticontagio che prevedono il trasporto di utenti fino all’80 per cento dei posti disponibili.



Tag

Programmazione Cinema Farmacie di turno


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità