Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:53 METEO:SIENA12°  QuiNews.net
Qui News siena, Cronaca, Sport, Notizie Locali siena
domenica 18 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Attualità lunedì 05 aprile 2021 ore 17:08

Covid, risale il contagio con 96 nuovi casi

Trentuno positivi in più rispetto al giorno precedente con meno tamponi effettuati. I guariti sono venti. Il dato più alto a Poggibonsi



SIENA — Risale il numero di contagiati in provincia di Siena. Sono 96 i nuovi positivi, 31 in più del giorno precedente. Il dato maggiore a Poggibonsi dove ci sono altri 17 positivi, seguita dal capoluogo 12 e Sarteano 11.

Nelle ultime 24 ore la Asl ha eseguito 670 (ieri 934) tamponi ed ha dichiarato definitivamente guariti 20 senesi. La fascia d'età che va dai 35 ai 49 anni risulta oggi quella con il maggior numero di casi.

La situazione negli ospedali: al "San Donato" di Arezzo ci sono 130 pazienti (ieri erano 126) e di questi 108 si trovano nei reparti Covid e 22 in "Terapia Intensiva". Registrati, purtroppo, anche tre decessi. Al "Misericordia" di Grosseto i degenti sono 76 (4 in meno del giorno precedente) compresi i 17 in "Rianimazione".

Attualmente ci sono 1.577 contagiati in provincia di Siena e di questi 1.369 si trovano a domicilio. Scendono, invece, a 3.256 la persone in quarantena perché contatti di caso.

Nell'intera Area Vasta ci sono 250 nuovi positivi e più precisamente 100 residenti in provincia di Arezzo, 96 in quella di Siena, 50 nel Grossetano e 4 extra Asl.

Morti per Covid altri 24 toscani. Per leggere il bollettino regionale cliccate qui.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I numeri più alti si registrano nel capoluogo e nella Val d'Elsa, in particolare Colle e Poggibonsi. Le persone in carico sono 1529
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità