Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:31 METEO:SIENA-1°7°  QuiNews.net
Qui News siena, Cronaca, Sport, Notizie Locali siena
domenica 29 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
I consigli estetici di De Luca a Bonaccini: «Lo voto, ma spunti quella barba e si tolga gli occhiali a goccia»

Attualità venerdì 20 gennaio 2023 ore 19:05

Palio, fissate le date per le visite dei cavalli

La Giunta comunale ha deliberato che il 11 e 12 marzo si terranno i controlli medici per gli animali che avvieranno la preparazione alle Carriere



SIENA — Ecco la prima data della stagione paliesca. Il Presidente della Commissione Tecnica Comunale, ai sensi dell'art. 7 del Protocollo per l’addestramento dei cavalli da Palio per l’anno 2023, approvato ieri, 19 gennaio, dalla Giunta Comunale, ha stabilito che le visite dei cavalli per l’ammissione all’Albo si svolgeranno l’11 e 12 marzo e, nel caso di un numero elevato di soggetti, anche il 10 marzo.

Questo il calendario di addestramento: martedì 21 marzo lavori di addestramento a Mociano, martedì 28 marzo lavori di addestramento a Mociano, sabato 1° aprile corse di addestramento a Monticiano, martedì 11 aprile corse di addestramento a Monticiano, martedì 18 aprile lavori di addestramento a Mociano, martedì 2 maggio corse di addestramento a Monticiano, martedì 9 maggio lavori di addestramento a Mociano, martedì 16 maggio corse di addestramento a Monticiano, martedì 30 maggio lavori di addestramento a Mociano, martedì 6 giugno lavori di addestramento a Mociano.

I proprietari o affittuari dei cavalli di età uguale o superiore ai 5 anni dovranno aderire all'invito dell'Amministrazione comunale a partecipare ad almeno due corse e a due lavori di addestramento del circuito comunale, salvo diversa decisione della Commissione Tecnica Comunale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno