QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SIENA
Oggi 16°25° 
Domani 15°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News siena, Cronaca, Sport, Notizie Locali siena
giovedì 20 settembre 2018

Attualità mercoledì 28 giugno 2017 ore 21:33

"Sicurezza sì, ma nel rispetto delle tradizioni"

Bruno Valentini

Il Sindaco Bruno Valentini ha firmato oggi le due ordinanze già annunciate nei giorni scorsi ma ha lanciato anche un messaggio di tutela per la Festa



SIENA — “Siena non è un’isola, quindi abbiamo dovuto adempiere alle precise direttive nazionali in materia di sicurezza e alle richieste delle forze dell’ordine dopo gli attacchi terroristici in Europa, così come non abbiamo potuto ignorare i fatti tragici di Torino” afferma il Sindaco Bruno Valentini, che spiega come “siano state trovate, con grande sforzo di Prefetto e Questore ed in collaborazione con il Magistrato delle Contrade, senza derogare sui capisaldi della nostra Festa, le soluzioni meno invasive possibili, per coniugare sicurezza e tradizione, come più volte già avvenuto in passato”.

Così il sindaco è intervenuto per commentare le due ordinanze che il Comune che ha messo a punto per intensificare i controlli.

Le prima ordina che nei giorni delle prove, a partire dalle ore 18,30 e fino alla conclusione di ogni prova, e nel giorno della corsa del Palio, a partire dalle ore 15 e fino alla conclusione della stessa, il divieto per chiunque di introdurre o detenere nella Piazza del Campo bottiglie o contenitori in vetro o metallo, ed il divieto per chiunque di introdurre o detenere nella Piazza del Campo bevande alcoliche di qualunque gradazione.

La seconda ordina che nella parte centrale di Piazza del Campo, cosiddetta “Conchiglia”, il giorno del Palio del 2 luglio 2017, a partire dalle ore 15 e fino alla conclusione della manifestazione, è interdetto l’accesso ai minori di anni 12 anche se accompagnati da maggiorenni, recependo così le raccomandazioni sulla gestione dei pubblici eventi formulate dal Capo della Polizia, Franco Gabrielli, e a seguito dell’incontro della Commissione Tecnica Provinciale Vigilanza Locali Pubblico Spettacolo, al fine di garantire massime condizioni di sicurezza a tutela della pubblica incolumità.
Sono confermate inoltre le misure che interessano la chiusura anticipata dell’accesso alla Piazza del Campo da via Duprè alle ore 18,15 e la stima del numero delle persone presenti in Piazza, non superiore alle 15mila, suddivise in circa 12mila nella “Conchiglia” e circa 3mila sui Palchi.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità