Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:00 METEO:SIENA15°31°  QuiNews.net
Qui News siena, Cronaca, Sport, Notizie Locali siena
martedì 18 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il caffè costa troppo e il cliente getta bicchiere in faccia alla cameriera. Che si vendica così

Attualità giovedì 23 marzo 2023 ore 11:15

Un assistente virtuale porta a scoprire la città

Con il portale Visit Siena potremo farsi suggerire itinerari in base alle nostre esigenza direttamente dall'intelligenza artificiale



SIENA — Tra Pasqua, il 25 aprile, la festa dei lavoratori e quella della Repubblica, i prossimi mesi saranno ricchi di ponti strategici, che consentiranno di prendersi una pausa dalla routine quotidiana e di godersi una breve vacanza. E se si è pigri o non si sa ancora quale meta scegliere, forse potrebbe venire in aiuto un assistente virtuale, che studia l’itinerario perfetto al posto nostro: a promuovere l’iniziativa è Siena, perla della Toscana.

Chiese e fontane nascoste, vedute panoramiche e orti rigeneranti: al fine di aiutare il turista nella ricerca di suggerimenti e idee per godersi al meglio la città di Siena, Daruma Studio ha sviluppato un innovativo portale di promozione turistica, Visit Siena. Il portale consente, inoltre, di entrare in contatto con un Travel Assistant che offre supporto gratuito nell’organizzazione del proprio soggiorno, consigliando percorsi turistici, attività, eventi e ristoranti.

“Siena è molto più del Palio. E’ una città medioevale, ricca di capolavori d’arte e meraviglie in ogni angolo. Il fascino storico e culturale dei palazzi e la bellezza dei monumenti architettonici regalano un viaggio nella tradizione, nei valori e nelle leggende. - ha commentato Ines Pesce, Ceo di Daruma Studio - L’attività di comunicazione che stiamo portando avanti con il Comune di Siena e l’Ufficio del Turismo ha come obiettivo la valorizzazione e la riscoperta del territorio senese, che punta ad essere una destinazione di viaggio da vivere e non solo da ammirare in tutti i periodi dell’anno. 

Sono 4 i motivi proposti da Visit Siena per scoprire la città da angolazioni diverse ma altrettanto spettacolari. Si parte dai parchi e giardini: all’interno del perimetro delle mura esistono alcuni angoli verdi dove trascorrere del tempo all’aria aperta e dove potersi concedere una pausa dalla visita dai celebri palazzi nobiliari e dai monumenti storici. Alcuni esempi sono: gli Orti de’ Tolomei, a pochi passi dal complesso architettonico della Chiesa di Sant’Agostino; l’Orto de’ Pecci, all’interno del centro storico, è considerato il polmone della città; l’Orto Botanico, con un'estensione di due ettari e mezzo, è progettato nello stile dei giardini ottocenteschi italiani e vanta più di 2000 specie vegetali.

Non mancano i panorami mozzafiato: oltre che dalla celebre Torre del Mangia, ci sono diversi luoghi da raggiungere per godere di splendide vedute sulla città: gli Orti de’ Tolomei con la loro posizione sopraelevata sono una terrazza naturale da cui poter ammirare uno dei panorami più suggestivi di Siena e del suo territorio circostante; la Fortezza Medicea, che sorge a ridosso del centro storico, da roccaforte militare è divenuta luogo di eventi, relax, amore, sport e dalla propria sommità si può godere di una vista unica sui vicoli della città.

Vicoli e vie d’acqua sotterranee: dal centro storico di Siena si diramano una serie di vie e vicoli dai nomi suggestivi e misteriosi. Molto caratteristico è il Vicolo delle Carrozze e la Via del Refe Nero, Via del Poggio, conosciuta per essere un’antica scorciatoia per raggiungere il Duomo di Siena.

La città, inoltre, vanta una rete di gallerie sotterranee, in cui è stato costruito un sistema idraulico unico al mondo, in parte ancora oggi visitabile e percorribile a piedi.

Via Francigena e Via Lauretana: Siena è attraversata da due delle principali strade percorse dai pellegrini, mercanti e dai soldati fin dall’epoca medievale. La Via Francigena attraversa per 120 chilometri la provincia di Siena e passa per il cuore della città da Porta Camollia a Porta Romana. La Via Lauretana, invece, collega Siena al borgo di Cortona: un percorso di 114 chilometri tra le Crete Senesi e la natura della Val di Chiana.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sarà piuttosto breve ma molto intensa la prima forte ondata di calore portata in Toscana dall'anticiclone. Quando? Lo rivelano gli esperti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Erica Fiumalbi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità