QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SIENA
Oggi 9° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News siena, Cronaca, Sport, Notizie Locali siena
sabato 25 gennaio 2020

PALIO domenica 02 luglio 2017 ore 20:23

Il Palio degli scherzi, vince la Giraffa

Era dedicato ai duecento anni del Teatro dei Rozzi e il Palio di Siena ha messo in scena davvero uno spettacolo inedito



SIENA — Ecco l'ordine di ingresso fra i canapi della prima busta portata al mossiere: Torre, Aquila, Bruco, Leocorno, Selva, Civetta, Tartuca, Pantera e Onda di rincorsa.

Prima il cavallo della Civetta con un problema allo zoccolo e poi le bizze di Tornasol hanno allungato i tempi della mossa.

Il barbero andato in sorte alla contrada della Tartuca, l'esordiente Tornasol montato da Trecciolino, non ne vuole sapere di entrare fra i canapi. Una volta giunto al verrocchino ha più di una volta fatto retromarcia fino quasi all'entrone. A nulla è servito l'aiuto del barbaresco per cercare di portarlo alla mossa a mano. Due mosse invalidate per dar modo di effettuare una sgambatura ai cavalli dopo quasi un'ora di mossa e scaricare la tensione accumulata dai cavalli.

Ma alla fine la soluzione definitiva, dopo 70 minuti di mossa, è stata quella di rientrare all'entrone e quindi la Tartuca decide di non prendere parte alla Carriera. 

Il mossiere non ha tuttavia l'ok per procedere all'ordine di chiamata.

Un confronto serrato nel palco dei giudici per capire se procedere con la seconda busta per l'ordine d'ingresso oppure se rinviare tutto alla giornata del 3 Luglio.

Altri 30 minuti di attesa e la Civetta ne approfitta per chiamare nuovamente il maniscalco per ferrare il cavallo che, secondo il fantino Brio Andrea Mari, ha ancora qualche problema.

Ma nonostante la luce che cala sulla piazza e sunto rintocca le ore 21, tutti a cavallo e si procede con la chiamata.

La corsa viene vinta da Scompiglio e la cavallina Sarbana con i colori della Giraffa, fantino vittorioso anche nella Lupa con il cappotto lo scorso anno.



Tag

Sardine, Santori: «Ci hanno detto che non potevamo fare una manifestazione»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Imprese & Professioni

Sport