comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SIENA
Oggi 20°22° 
Domani 18°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News siena, Cronaca, Sport, Notizie Locali siena
martedì 07 luglio 2020
corriere tv
Salvini: «La Lucarelli sfrutta il figlio per fare politica»

Attualità giovedì 26 marzo 2020 ore 18:05

Covid-19, l'epidemia dilaga nelle RSA toscane

Altri 18 tamponi positivi in una residenza per anziani di Siena e uno a Badia Tedalda. Casi riscontrati in tutte e tre le Asl della Toscana



FIRENZE — Il contagio da Covid-19 nelle RSA toscane si diffonde. Rispetto all'ultima mappatura dei casi positivi tra gli ospiti e gli operatori (vedi articolo collegato), la Asl Toscana Sud Est ha segnalato altri 18 casi di tampone positivo in una struttura per anziani di Siena e uno a Badia Tedalda che, dunque, si aggiungono a quelli registrati a Bucine (Arezzo) e Grosseto, a Pontedera e Piombino (Asl Toscana Nord Ovest) e a Carmignano e Prato (Asl Toscana Centro).

Questa la distribuzione aggiornata dei contagi tra gli anziani ospiti di queste strutture.

Asl Toscana Centro

In provincia di Prato, a Carmignano, si sono avuti 8 casi di contagio tra gli anziani ospiti di una RSA a Comeana a cui si è aggiunto un dipendente risultato positivo. Tre, al momento, i morti positivi al virus: una signora di quasi cento anni, un uomo di 83 anni e un altro di 80 anni. Un altro caso positivo riguarda un anziano ospite di una rsa del quartiere di Mezzana, periferia est di Prato.

Asl Toscana Nord Ovest

In provincia di Pisa, a Pontedera, sono 5 gli anziani ospiti di una residenza per anziani i cui tamponi sono risultati positivi al test del coronavirus. La Asl ha disposto i tamponi su ospiti e dipendenti e la Società della Salute Valdera Alta Val di Cecina è intervenuta per fornire gli operatori di DPI (dispositivi di protezione individuale) adeguati.

In provincia di Livorno, il primo decesso legato al Covid-19 è stato quello di un uomo di 70 anni di Piombino, prima degente in una rsa e poi ricoverato all'ospedale livornese. Cinque i tamponi positivi riscontrati nella struttura di cui l'uomo era ospite.

Asl Toscana Sud Est

In provincia di Siena sono 13 gli ospiti positivi in una RSA, a cui si aggiungono 5 operatori.

In provincia di Grosseto, sono 10 gli ospiti risultati positivi al tampone in una RSA, oltre a due operatori. I pazienti, spiega la Asl, hanno tutti sintomi lievi a sono stati trasferiti in una zona “Covid” organizzata a posta per tenerli lontani dagli altri ospiti. I tamponi eseguiti sono 75 in totale.

In provincia di Arezzo, a Bucine, un anziano è morto e altre 30 persone sono risultate positive: si tratta di 22 degenti e di 8 operatori. La Asl, anche qui, ha disposto il tampone a tappeto e ha preso in carico la gestione della struttura fino al termine dell'emergenza, decidendo di utilizzare il piano terra solo per le cure intermedie. I tamponi eseguiti sono stati 82. Un solo caso positivo invece nella RSA di Badia Tedalda su 25 tamponi eseguiti. 

Vista la diffusione del contagio in queste strutture, la Asl Toscana Sud Est ha attivato una specifica unità di crisi per gestire l'emergenza.

In tutta la Toscana si contano 329 residenze per anziani (vedi tabella): 24 a Massa Carrara, 35 a Lucca, 17 a Pistoia, 18 a Prato, 94 a Firenze, 44 ad Arezzo, 34 a Siena, 17 a Grosseto, 31 a Pisa, 15 a Livorno.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità