QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SIENA
Oggi 7° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News siena, Cronaca, Sport, Notizie Locali siena
venerdì 24 gennaio 2020

Attualità venerdì 19 maggio 2017 ore 13:49

C'è Obama in vacanza e ai cinghiali non si spara

Divieto assoluto di sparare alla fauna selvatica nel raggio di 5 chilometri dal resort Borgo Finocchiaro. Fucili zittiti per cinque giorni



SIENA — In occasione della visita dei coniugi Obama in Toscana le misure di sicurezza imposte sono imponenti. E anche i cinghiali ringraziano. La vacanza dell'ex presidente Usa e della moglie Michelle, pur non contemplando visite ufficiali, è stata organizzata tra misure di sicurezza imponenti. 

Nei giorni scorsi, infatti, si è svolto un summit a Siena presieduto dal prefetto Armando Gradone a cui hanno preso parte tutti i responsabili degli uffici delle forze dell'ordine nazionali e locali interessate dai servizi. 

E nel piano di sicurezza sono finiti anche i cacciatori. Sì, perché la Prefettura ha disposto il divieto di abbattimento dei cinghiali e di tutta la fauna selvatica dal 19 al 24 maggio nel raggio di 5 chilometri dalla tenuta di Borgo Finocchieto dove i coniugi a stelle e strisce risiederanno. 



Tag

Salvini nell'anteprima di «Porta a Porta», l'inserto senza contraddittorio a pochi giorni dalle elezioni regionali

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Imprese & Professioni

Sport