comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SIENA
Oggi 10° 
Domani 8° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News siena, Cronaca, Sport, Notizie Locali siena
martedì 31 marzo 2020
corriere tv
Coronavirus, l'inno d'Italia per infermieri e medici: «Ci incoraggiano a non mollare, mi scende una lacrima...»

Attualità mercoledì 19 febbraio 2020 ore 13:30

Quattro trapianti in un giorno alle Scotte

Tra martedì 18 e mercoledì 19 febbraio sono stati effettuati tre trapianti di polmone e uno di cuore su quattro pazienti, tre uomini e una donna



SIENA — Quattro trapianti in ventiquattr’ore al policlinico Santa Maria alle Scotte. Sono stati effettuati tre trapianti di polmone e uno di cuore su quattro pazienti, tre uomini e una donna, con un superlavoro portato avanti in due sale operatorie in contemporanea e oltre 40 professionisti a lavoro.

"I quattro pazienti trapiantati sono stabili e in prognosi riservata, ricoverati in isolamento e affidati alle cure della nostra terapia intensiva cardiotoracica – spiega il direttore generale dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese, Valtere Giovannini -. Ringrazio le famiglie dei donatori per il loro straordinario gesto di generosità che ha permesso a quattro persone di avere una nuova speranza di vita. Ringrazio poi anche tutti i professionisti che con grande dedizione e abnegazione hanno lavorato ininterrottamente per questi interventi effettuati in contemporanea – conclude Giovannini -, con un’ottima organizzazione e affiatamento tra tutti i team e grande attenzione per i pazienti".

I trapianti sono stati effettuati grazie alla generosità di due donatori. Due polmoni sono stati donati da un uomo fuori regione e il trasporto organi è stato effettuato dalla Misericordia di Siena, che ha accompagnato l’équipe trapiantologica di Chirurgia toracica per il prelievo degli organi e la ha riaccompagnata a Siena, in tempi rapidissimi, per poter effettuare i trapianti. 

L’altra donazione, seguita dal Coordinamento per la donazione di organi e tessuti dell’Aou Senese, è stata resa possibile grazie ad una donna che ha donato gli organi alle Scotte di Siena, una volontà già espressa in vita. Cuore e polmone sono stati trapiantati a Siena, il fegato a Pisa, i reni a Firenze, la cute è stata inviata alla Banca della Cute di Siena e le cornee alla Banca delle Cornee di Lucca. Non solo, nella giornata del 18 febbraio, il Coordinamento per la donazione di organi e tessuti ha seguito altre due donazioni a cuore fermo con due donatori che hanno donato cute, cornee, segmenti ossei e valvole cardiache.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca