comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:03 METEO:SIENA-1°8°  QuiNews.net
Qui News siena, Cronaca, Sport, Notizie Locali siena
martedì 19 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Bellanova: «Italia viva si asterrà in Senato. Serve riprendere il discorso sui temi, non mettere in discussione la maggioranza»

Cultura lunedì 09 novembre 2020 ore 14:00

​Musei, Cortona e Siena fanno squadra

Accademia Etrusca e Fondazione Musei senesi firmano un protocollo di intesa per nuovi progetti condivisi



CORTONA — Un cammino comune per rilanciare il patrimonio artistico di Siena e Cortona. Due città uniche che ora fanno squadra e progettano il dopo-Covid. L’obiettivo del protocollo di intesa siglato tra Fondazione Musei senesi e il sistema Maec-parco archeologico, Museo dell’Accademia Etrusca e della Città di Cortona, è quello di valorizzare il territorio, integrandone musei e sistemi museali.

Si tratta di un passo importante per due realtà culturali della Toscana del sud, in prossimità fisica (si pensi agli ambiti turistici “confinanti” della Valdichiana senese e aretina) e in continuità storica: gli Etruschi, infatti, ai quali è dedicato il nucleo più celebre del museo cortonese, sono documentati in molti degli oltre quaranta musei senesi (a partire da Chianciano, Chiusi, Sarteano e Montepulciano ma anche a San Gimignano, Murlo, Castellina in Chianti, Colle di Val d’Elsa, Asciano e Casole d’Elsa). Ma anche le raccolte di arte e artigianato conservate a Cortona rappresentano un valido spunto per nuove connessioni con i musei dell’area senese.

Il protocollo di intesa prevede la realizzazione di iniziative congiunte con la possibilità di integrare le visite tramite agevolazioni di biglietteria.

“La collaborazione Maec e Fms – afferma Paolo Bruschetti, archeologo, vice lucumone e rappresentante legale dell’Accademia Etrusca di Cortona, istituto gestore del Maec – rappresenta una nuova opportunità”. 

Anche il comitato tecnico-scientifico che sovrintende alle attività del Maec, presieduto da Nicola Caldarone e il Comune con l'assessore alla cultura e vicesindaco Francesco Attesti, sono convinti che l’accordo rappresenti il primo passo della collaborazione tra Cortona e Siena. 

Per il presidente di Fms Alessandro Ricceri il patto tra le due città “sancisce la volontà di fare rete, intrinseca alla nostra missione”. 



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità