Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:31 METEO:SIENA-1°7°  QuiNews.net
Qui News siena, Cronaca, Sport, Notizie Locali siena
lunedì 30 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
I consigli estetici di De Luca a Bonaccini: «Lo voto, ma spunti quella barba e si tolga gli occhiali a goccia»

Attualità sabato 21 gennaio 2023 ore 19:40

Il sindaco lancia un appello per Monte Oliveto

La Regione deve sostenere il Comune per avviare i cantieri di ripristino del muro storico crollato e della torre cinquecentesca



ASCIANO — "Ringrazio la consigliere Elena Rosignoli per aver presentato un'interrogazione urgente alla Giunta della regione Toscana con cui chiede se intenda attivarsi, per istituire un tavolo di confronto interistituzionale per il ripristino in tempi brevi della porzione di muro storico e procedere alla messa in sicurezza della Torre Fortificata del 1550 di Monte Oliveto Maggiore”.

Così il sindaco Fabrizio Nucci che nelle scorse settimane ha scritto al Prefetto Maria Forte, alla Provincia di Siena, alla Soprintendenza, al Genio civile e, appunto, alla Regione Toscana per richiedere un coordinamento su più livelli istituzionali finalizzato ad un intervento immediato.

“L’area dell'Abbazia da alcuni anni non viene più sottoposta ad interventi di manutenzione calanchifera e idrogeologica. Pertanto, in attesa della convocazione da parte del Prefetto per una riunione di coordinamento per organizzare i lavori, chiediamo di attivare il tavolo di confronto interistituzionale anche con la regione per programmare interventi risolutivi e velocemente cantierabili per mettere in sicurezza questa parte di territorio che rappresenta uno dei riferimenti storici, culturali e anche di sviluppo turistico del nostro comune” spiega il primo cittadino.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un decesso registrato nelle ultime 24 ore interrompe la tregua. Calano i ricoverati nei reparti ordinari e nelle terapie intensive, 17 in meno da ieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca