comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:20 METEO:SIENA17°  QuiNews.net
Qui News siena, Cronaca, Sport, Notizie Locali siena
mercoledì 21 ottobre 2020
corriere tv
Coprifuoco in Lombardia, la rabbia dei ristoratori: il video della protesta

Attualità lunedì 25 aprile 2016 ore 09:05

Asciano ricorda le vittime del Poggiarone

​Asciano celebra la Festa della Liberazione commemorando le vittime cadute sotto i colpi del fuoco alleato nella strage del Poggiarone



ASCIANO — "Quest'anno, per la prima volta, 72 anni dopo, celebreremo il 25 aprile ricordando un'inutile strage di innocenti, mai chiarita fino in fondo e compiuta, secondo il ricordo dei sopravvissuti, da un areo alleato durante i combattimenti per la liberazione dell'Italia - spiega il sindaco di Asciano Paolo Bonari -. La targa commemorativa è stata realizzata su proposta di Enrico Torpigliani e delle altre persone che insieme a lui hanno mostrato una grande sensibilità per la nostra memoria collettiva."

Sui fatti del 10 Aprile del 1944, poche settimane prima che Asciano venisse liberata il 2 Luglio dello stesso anno, restano oggi poche testimonianze e dettagli di una vicenda mai abbastanza approfondita. Era il lunedì dell’Angelo di 72 anni fa quando una postale diretta da Asciano a Siena fu mitragliata dagli alleati e persero la vita 15 persone e molti furono i feriti. Nell’archivio comunale di Asciano in merito a questo evento esiste un documento datato 17 Maggio 1944 in risposta alla richiesta dell’Opera Nazionale Orfani di Guerra – Comitato Provinciale di Siena, in cui è stilato l’elenco delle persone decedute in Asciano per offesa aerea nemica aventi figli a carico.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità