comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:29 METEO:SIENA9°  QuiNews.net
Qui News siena, Cronaca, Sport, Notizie Locali siena
giovedì 28 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Lady Mastella e la lite con gli Europeisti: «Ecco perché me ne sono andata»

Attualità venerdì 04 dicembre 2020 ore 16:32

​L’incrocio col semaforo diventa “rotondo”

Via libera della Giunta al progetto di fattibilità per trasformare l’intersezione in una rotatoria che collega quattro strade



SIENA — Da incrocio con semaforo a rotatoria. Cambia così l’intersezione tra la Strada di Pescaia, via Battisti, Ricasoli e Lamarmora. La novità è contenuta nel progetto di fattibilità tecnica ed economica approvato dalla giunta comunale.
Obiettivo: trasformare in rotatoria l’incrocio attualmente regolato dal semaforo. Prevista anche la realizzazione di nuovi percorsi pedonali e una nuova rampa di accesso a via Chiarugi.

“L’amministrazione comunale sin dal primo giorno ha ritenuto questo intervento strategico - spiega il vicesindaco e assessore alla mobilità Andrea Corsi – e rappresenta un passo concreto nella direzione tracciata dallo strumento di pianificazione generale del traffico adottato dalla giunta e dal Consiglio comunale”.
L’assessore sottolinea che “il progetto sposa le linee guida del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile per una nuova mobilità al servizio della città, migliorando le intersezioni esistenti per aumentare la capacità di smaltimento dei flussi veicolari a beneficio dell’intero sistema viario, soprattutto, in un’ottica di sicurezza”.
L’aspetto della sicurezza è centrale e non a caso il vicesindaco ricorda come l’attuale incrocio regolato dal semaforo “a quattro bracci”, registri “frequenti situazioni di congestione veicolare con elevati tassi di incidentalità”. Sulla stessa lunghezza d’onda l’assessore ai lavori pubblici Sara Pugliese secondo cui “si tratta di un progetto di riqualificazione, atteso da molti anni e inserito di recente negli Strumenti di pianificazione dell’amministrazione. Nel progetto è stata messa molta attenzione ai percorsi pedonali anche in considerazione dei vicini istituti scolastici superiori”.
Il progetto redatto da un team di tecnici del Comune prevede un investimento di 815mila euro. Tra gli interventi previsti ci sono anche nuovi marciapiedi e percorsi pedonali, opere a verde, demolizione dell’ex distributore di carburante, nuova illuminazione pubblica e segnaletica.

Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità