Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:57 METEO:SIENA9°  QuiNews.net
Qui News siena, Cronaca, Sport, Notizie Locali siena
giovedì 01 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Ragazzi, non guidate se avete bevuto e correte verso la felicità nel ricordo di Francesco»

Attualità martedì 29 marzo 2022 ore 17:23

Montalcino diventa città

Arrivata l'accettazione da parte del Ministero dell'interno e la firma del Presidente della Repubblica Mattarella



MONTALCINO — E’ arrivato a conclusione l’iter avviato dall’Amministrazione comunale un anno fa,  È stata richiesta la concessione del titolo di città con un’istanza presentata al Ministero dell’interno, per tramite della Prefettura. Ad accompagnare la richiesta una relazione particolare ‘storico corografica del toponimo’. Una domanda che è stata accolta prima dal Ministero dell’Interno e che poi ha portato alla firma del Decreto del Presidente della Repubblica.

“Arriva oggi a termine - spiega Il sindaco Silvio Franceschelli - l’iter con cui abbiamo ufficializzato per Montalcino il titolo di città, già di fatto acquisito grazie alla bolla papale di Papa Pio II Enea Silvio Piccolomini il 5 Febbraio 1462 e mai formalmente definito prima d’oggi. Un ringraziamento a tutti coloro che hanno lavorato al raggiungimento di questo obiettivo storico con particolare riferimento alla Presidenza della Repubblica, alla Prefettura e al Ministero dell’Interno per averlo accolto”.

Grazie al prezioso supporto dell’Università di Siena che ha curato la realizzazione di una pubblicazione per celebrare questo riconoscimento, il 30 aprile, sarà organizzata una giornata di festeggiamenti che vedranno coinvolti, oltre all’Amministrazione comunale, i Quartieri di Montalcino, il Comitato scientifico che ha lavorato al riconoscimento e l’Arcidiocesi di Siena, Colle di Val d’Elsa e Montalcino con una solenne celebrazione, a sigillo di un momento storico per la comunità.

In un iter a parte, che è in corso di approvazione, il Comune ha poi chiesto l’ufficializzazione dello stemma araldico, del gonfalone e del sigillo. Un riconoscimento importante per quella che da sempre è definita la città del Brunello.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Lo segnala la ricerca pubblicata da Eduscopio-Fondazione Agnelli. Grande soddisfazione per l'intera cittadina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità