Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:53 METEO:SIENA13°  QuiNews.net
Qui News siena, Cronaca, Sport, Notizie Locali siena
domenica 18 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Attualità mercoledì 24 febbraio 2021 ore 16:07

Difesa civica in sanità, vertice a "Le Scotte"

Positivo l'incontro tra Sandro Vannini e il direttore generale dell'Azienda Ospedaliero- Universitaria. Ecco i temi affrontati



SIENA — Incontro fattivo e costruttivo tra l’Aou Senese e il Difensore Civico.
Si è svolto all’ospedale Santa Maria alle Scotte un meeting tra Sandro Vannini, Difensore Civico della Regione Toscana, insieme al funzionario Vittorio Gasparrini, e il direttore generale dell’Aou Senese, Antonio Barretta

Tra i temi dell’incontro: l’attività della difesa civica in sanità e i possibili sviluppi per migliorare ulteriormente la gestione del contenzioso che già l’Azienda gestisce attraverso l’Urp e la Commissione Mista Conciliativa, e il percorso dei reclami tecnico-professionali che sono gestiti dal Difensore Civico in sede di riesame.
Questa materia sarà oggetto di un prossimo workshop organizzato nell’Aou Senese e che vedrà illustrata e discussa l’esperienza del Difensore Civico, che in questo campo si avvale anche della consulenza dell’UOoc Medicina Legale dell’Aou Senese per reclami relativi ad altre aziende sanitarie, e quella degli ordini professionali, delle altre aziende sanitarie e il contributo delle associazioni di tutela. 

Da questo confronto potranno nascere anche proposte ed idee per migliorare ulteriormente la risposta ai reclami dei cittadini.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I numeri più alti si registrano nel capoluogo e nella Val d'Elsa, in particolare Colle e Poggibonsi. Le persone in carico sono 1529
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità