Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:53 METEO:SIENA12°  QuiNews.net
Qui News siena, Cronaca, Sport, Notizie Locali siena
domenica 18 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Attualità giovedì 08 aprile 2021 ore 15:36

Bando Ikigai, largo ai giovani

Terzo incontro di orientamento digitale in programma il 13 aprile. Destinatari: coloro che hanno tra i 18 e i 35 anni



SIENA — Fino a domenica 11 aprile è possibile iscriversi gratuitamente al terzo incontro di orientamento digitale, previsto per il 13 aprile, per partecipare al bando IKIGAI.

Il bando IKIGAI, dedicato alla crescita personale e professionale dei giovani fra i 18 e i 35 anni, è finanziato interamente dalla Fondazione Mps con un plafond complessivo di 300 mila euro e si avvale del patrocinio della Regione Toscana, della collaborazione con la Camera di Commercio di Siena e Arezzo e del partenariato tecnico di Pluriversum.

L’avviso è rivolto ai giovani tra i 18 e i 35 anni residenti in provincia di Siena, o che possano documentare di aver svolto un percorso di studi della durata di almeno un anno in provincia di Siena, i quali sono invitati a presentare progetti con caratteristiche di training on the job, attraverso periodi di stage in azienda in Italia o all’estero; formazione superiore post universitaria e/o post diploma finalizzata all’inserimento lavorativo; autoimprenditorialità e start-up di impresa, che lascia spazio ad una propria idea imprenditoriale.

I dettagli sul bando e la procedura di candidatura sono consultabili nel sito https://ikigai.fondazionemps.it/

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I numeri più alti si registrano nel capoluogo e nella Val d'Elsa, in particolare Colle e Poggibonsi. Le persone in carico sono 1529
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità