Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:SIENA13°22°  QuiNews.net
Qui News siena, Cronaca, Sport, Notizie Locali siena
lunedì 24 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La gaffe di Sangiuliano: «Colombo si basò sulle teorie di Galileo Galilei» (ma non era nato)
La gaffe di Sangiuliano: «Colombo si basò sulle teorie di Galileo Galilei» (ma non era nato)

Attualità mercoledì 29 marzo 2023 ore 16:00

Carabinieri, avvocati e attori si sfidano a calcio

La partita di beneficenza servirà per raccogliere fondi per creare un'associazione che si occuperà di diffondere la legalità tra i giovani



SIENA — Sabato prossimo, 1° aprile, si terrà il grande evento "Un calcio all'illegalità" organizzato dal Rotary club Siena in collaborazione con il Comando Provinciale dell’Arma dei Carabinieri di Siena, l’Arcidiocesi di Siena-Colle di Val D’Elsa-Montalcino e con il patrocinio del Comune di Siena.

Una giornata densa di appuntamenti culturali, sportivi e di formazione con l’obiettivo di creare tra i giovani la giusta sensibilità e attenzione su temi di grande attualità come il contrasto a ogni forma di bullismo, cyberbullismo, violenza di genere e discriminazione, il rispetto della legalità, il contrasto all’abuso di alcool e droghe.

Si parte alle ore 10 con l’incontro con gli Studenti delle Scuole presso l’Aula Magna dell’Università di Siena con il convegno sulla Legalità e la premiazione dei vincitori del bando di Concorso sulla Legalità.

Alle ore 13 la cerimonia di omaggio all’albero della legalità (Giardini La Lizza). Alle ore 15 l’incontro di calcio di beneficenza (presso lo Stadio Artemio Franchi di Siena) tra la Nazionale Attori, rappresentativa Nazionale dei Magistrati, una squadra di personale delle FF. OO. ed una squadra di Avvocati della Provincia di Siena.

L’ingresso allo stadio Artemio Franchi sarà libero, ma saranno molto gradite offerte, il cui ricavato andrà in beneficenza per la costituzione di una Associazione che avrà sede presso il Ricreatorio Pio II al Costone, che si occuperà di divulgare la cultura della legalità tra i ragazzi/e ed i giovani, per combattere tutte le forme di violenza nonché della diffusione dei principi del rispetto e della legalità attraverso la condivisione dei valori educativi dello sport.

L’obiettivo è quello di dare un contributo concreto e tangibile alla diffusione della cultura del rispetto e dell’inclusione sociale anche attraverso la condivisione dei valori dello sport.
Durante l’incontro (interruzioni con canzoni) verranno diffuse comunicazioni e appelli a sostegno della legalità, anche da parte dei rappresentanti delle Istituzioni e degli attori per la lotta contro il bullismo e cyber bullismo, violenza di genere, rischi legati all’abuso di sostanze alcoliche e stupefacenti, violenza di genere.

Alle ore 20 si terrà una cena di beneficenza presso i locali della società della Contrada della Lupa in Siena, via Pian d’Ovile che può ospitare circa 300 persone.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il ciclista poggibonsese ha battuto Lorenzo Rota sulla prova in linea dei campionati italiani: quest'anno aveva già fatto sua la Milano-Torino
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Attualità