Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:SIENA16°31°  QuiNews.net
Qui News siena, Cronaca, Sport, Notizie Locali siena
venerdì 12 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Calenda diceva: «Non farò politica con Renzi, l'ho detto 6 mila volte. Mi fa orrore»

Spettacoli martedì 19 luglio 2022 ore 09:16

"TMR Impro Festival” arriva nelle terre senesi

Tre giorni di appuntamenti in luoghi suggestivi dove il connubio arte musica offre appuntamenti imperdibili



SIENA E PROVINCIA — Tre appuntamenti in musica, negli scenari delle terre di Siena. Dopo l’accordo dei giorni scorsi – con cui quattro dei principali cartelloni estivi della provincia hanno deciso di includere sconti e benefici speciali per i loro eventi all’interno della FMS Card – Fondazione Musei Senesi conferma il connubio tra arte e spettacolo patrocinando un nuovo progetto che mette al centro l’ascolto.

S’intitola “TMR Impro Festival” questo calendario di appuntamenti – in programma il 22, 23 e 24 luglio – che accoglierà il pubblico in diversi luoghi delle terre di Siena, da San Gimignano ad Asciano, fino al cuore della Valdorcia. Protagonista dei concerti è TMR Tuscany Music Revolution, un collettivo musicale di improvvisatori da tutta Europa che ogni anno organizza anche una residenza artistica a Buonconvento. Nella musica della TMR non è presente un leader o uno schema formale predeterminato: tutto si svolge nell’assoluto ascolto e libertà reciproca, in una visione orizzontale del lavoro di ricerca, dove ognuno contribuisce con la propria identità musicale, dialogando con gli altri. In occasione del festival, il collettivo presenterà il suo ultimo disco da poco uscito per l’etichetta berlinese Aut Records e registrato dal vivo durante la prima edizione della residenza artistica che si è svolta a Buonconvento.

Si comincia, dunque, il 22 luglio con una passeggiata sonora nei luoghi di San Gimignano, che parte dal Palazzo Comunale, sede dei Musei Civici, e termina alla Rocca di Montestaffoli con un concerto del collettivo;si prosegue con una performance in notturna il 23 luglio ad Asciano sul tracciato della via Lauretana, lungo la quale sorgono la maggior parte dei luoghi di provenienza delle opere del Museo Corboli, e si conclude, infine, il 24 luglio alla Cappella di Vitaleta nel Comune di San Quirico d’Orcia, dove, accanto a TMR, tornano Alessandro Marchini e lo staff dell’Osservatorio Astronomico dell’Università di Siena per un’osservazione guidata del cielo stellato.

Ancora una volta, dunque, la Fondazione Musei Senesi conferma un approccio alla cultura che non può essere settoriale ma che, anzi, mira alla contaminazione degli ambiti e dei pubblici, in un continuo scambio di opportunità di incontro.

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito di Fondazione Musei Senesi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il dettaglio del contagio nel capoluogo e nei Comuni della provincia. Ci sono anche 139 guariti. Due decessi alle Scotte
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità