Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:53 METEO:SIENA13°  QuiNews.net
Qui News siena, Cronaca, Sport, Notizie Locali siena
domenica 18 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Cronaca giovedì 08 aprile 2021 ore 17:19

Rapine e furti, arrestati i finti carabinieri

In manette 8 persone di origini sinti, ritenute gli autori di vari colpi nel centro Italia, tra cui quello ad una coppia di Castiglion Fiorentino



SIENA — Sono stati arrestati i finti carabinieri che nei mesi scorsi hanno effettuato diversi colpi tra Toscana, Lazio, Marche e Umbria, fermando ignari cittadini per controlli che in realtà si rivelavano rapine.  

La banda è stata sgominata dai carabinieri di Siena con un decreto emesso dalla procura senese nei confronti di 8 persone legate ad una banda di etnia sinti che non solo effettuava rapine, ma anche furti e ricettazione. Sono 19 gli indagati. 

Le indagini, coordinate dal Procuratore capo della Repubblica Salvatore Vitello e dal sostituto procuratore Siro De Flammineis, hanno preso il via grazie ai carabinieri di Castelnuovo Berardenga, che hanno analizzato alcuni colpi messi a segno l'anno scorso nel Senese. E le analisi hanno effettivamente portato a galla l'esistenza di una banda criminale molto strutturata e dedita a delinquere in tutta Italia. 

Tra gli episodi riconducibili alla banda, anche 2 rapine in provincia di Siena e Arezzo e furti tra Siena e Macerata. Particolare impressione suscitò lo scorso gennaio la rapina nell'Aretino, nella frazione di Badicorte (Marciano), quando i finti carabinieri fermarono marito e moglie di Castiglion Fiorentino, minacciandoli, colpendoli e derubandoli.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I numeri più alti si registrano nel capoluogo e nella Val d'Elsa, in particolare Colle e Poggibonsi. Le persone in carico sono 1529
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità