Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:04 METEO:SIENA12°19°  QuiNews.net
Qui News siena, Cronaca, Sport, Notizie Locali siena
venerdì 30 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
La drammatica battaglia per l'acciaieria Azovstal di Mariupol vista con gli occhi del soldato-cameraman: le immagini

Attualità venerdì 19 agosto 2022 ore 10:45

Uno sportello di ascolto per i dipendenti comunali

L'idea dell'assessore Biondi Santi è nata a Luglio e andrà avanti fino a Dicembre. Obiettivo migliorare il rapporto tra i lavoratori



SIENA — Novità per i dipendenti comunali. E’ stato attivato, dal primo luglio scorso, uno Sportello di ascolto aziendale per i dipendenti dell’Amministrazione comunale di Siena. L’attivazione è avvenuta dall’Università di Siena, con cui l’amministrazione ha sottoscritto una convenzione fino al 31 Dicembre del corrente anno.

“Si tratta di un servizio sperimentale – sottolinea l’assessore alle pari opportunità Clio Biondi Santi -, finalizzato a garantire il benessere psicologico delle persone e di conseguenza il benessere organizzativo aziendale: il servizio potrà essere rinnovato e potenziato sulla base dell’andamento degli accessi”. 

L’iniziativa è stata attivata su consiglio del Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità del Comune di Siena. Il Cug è è un organismo aziendale paritetico composto da dipendenti comunali e da rappresentanti delle organizzazioni sindacali, tenendo conto delle pari opportunità di genere.

Gli incontri si terranno in modalità online o presso lo studio della dottoressa Vannoni. La terzietà del soggetto, che svolge la funzione di ascolto, garantisce la tutela della privacy di chi vi si rivolge. L’accesso allo sportello è gratuito per il personale dipendente comunale.

Lo sportello è un luogo di ascolto attivo volto alla gestione del disagio che lavoratore e lavoratrice possano dover affrontare, al conseguente miglioramento del loro benessere e alla valorizzazione del loro potenziale lavorativo. L’utilizzo del colloquio non ha finalità diagnostiche o terapeutiche ma costituisce uno “strumento psicosociale” che permette all’individuo, con l’aiuto dello psicologo, di acquisire nuove informazioni su di sé, finalizzate a una differente lettura della realtà personale e sociale e all'individuazione di strategie comportamentali più idonee al suo percorso lavorativo e personale.

Un progetto sperimentale che vuole migliorare l'ambiente lavorativo migliorando le condizioni personali di lavoro e far emergere eventuali fenomeni negativi. Un modo per rendere migliore e più efficiente l'amministrazione comunale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Lui di Orbetello, lei di Siena, sono stati uniti in matrimonio dagli ufficiali dell'anagrafe di Grosseto alla presenza dei loro testimoni di nozze
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità