Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:29 METEO:SIENA17°33°  QuiNews.net
Qui News siena, Cronaca, Sport, Notizie Locali siena
martedì 22 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Autocisterna a fuoco sulla A1, autostrada chiusa e coda di 10 chilometri

Attualità lunedì 17 maggio 2021 ore 12:22

Varianti, nessun nuovo caso negli ultimi 3 giorni

Sospiro di sollievo sul fronte delle mutazioni. Invece nella precedente rilevazione c'erano stati 1 contagiat0 da "Brasiliana" e 4 da "Inglese"



SIENA — Sul fronte delle varianti del Covid nel Senese e nell'intera Asl Toscana Sud Est si tira un sospiro di sollievo. Infatti, dal 14 al 17 maggio, come comunica l'Azienda Sanitaria non ci sono stati nuovi casi di persone positive con mutazioni del virus.

Insomma, negli ultimi tre giorni, la forma più infettante del Coronavirus, quella che preoccupa maggiormente i sanitari proprio per l'alto potere di trasmissione e diffusione non è mai stata rilevata tra i contagiati emersi.

Mentre nei tre giorni precedenti, ossia tra l'11 e il 13 maggio, nell'Aretino i casi riscontrati erano stati 15: di "Brasiliana" 12 e tre di Inglese. Come erano stati 5 nel Senese (4 "Inglese" e 1 "Brasiliana") e 1 nel Grossetano ("Brasiliana"). Anche in questi due territori, quindi, il dato odierno invece è pari a zero.

Una buona notizia che si abbina al ritmo sostenuto delle vaccinazioni. Sappiamo bene che il contagio è ancora in giro e molto insidioso oltre che pericoloso, ma l'obiettivo resta sempre lo stesso: vincere le battaglie e la guerra contro la pandemia.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono 20 i casi di mutazione al virus riscontrati in tutta la Asl Toscana sud est. Ecco la situazione nel territorio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

Attualità

CORONAVIRUS