Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:31 METEO:SIENA-1°7°  QuiNews.net
Qui News siena, Cronaca, Sport, Notizie Locali siena
lunedì 30 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
I consigli estetici di De Luca a Bonaccini: «Lo voto, ma spunti quella barba e si tolga gli occhiali a goccia»

Attualità lunedì 23 gennaio 2023 ore 14:53

Wine & Siena, tutto è pronto per l'evento

Mancano pochi giorni all'apertura della manifestazione che da 8 anni è un appuntamento imperdibile per chi ama il buon bere



SIENA — Circa 600 le etichette da degustare da tutta Italia e non solo. E poi 60 prodotti circa tra cioccolati, formaggi, olio, carni e salumi, birra, salumi, pasta, riso, cereali, grappe e liquori, birra da tutto il paese. Sei prestigiose Masterclass, i colori dell’idromele, i bicchieri giusti per ogni vino, il progetto Abruzzo Sostenibile, Evento Farm Food Festival, la presentazione della Guida The WineHunter Award, visite e talk.

E’ l’8° edizione di Wine&Siena che si terrà di nuovo nelle prestigiose sale del Santa Maria della Scala. Siena si conferma la location per il primo grande evento dell’anno nel vino in Italia grazie alla manifestazione che torna nella città dal 27 al 30 gennaio ‘23, come da tradizione, per iniziare l’anno enoico e dare il via ad un intero anno di appuntamenti siglati The WineHunter. L’evento, voluto dal Patron di Merano WineFestival Helmuth Köcher e dal presidente di Confcommercio Siena Stefano Bernardini, immerge produttori e visitatori a Siena dove il patrimonio culturale sposa le migliori produzioni enologiche e gastronomiche premiate da The WineHunter Award. Un percorso tra location uniche come il Palazzo Comunale, il Grand Hotel Continental Siena – Starhotels Collezione e il Santa Maria della Scala.

Andando a vedere tutto il programma, si inizia venerdì 27 gennaio 2023, alle 10:30 con il convegno organizzato da Banca Monte dei Paschi di Siena presso la sede in Piazza Salimbeni, in collaborazione con Confcommercio Siena, Fondazione Qualivita, Wine&Siena, dal titolo: “Vino Futuro Italia. Identità, origine, ambiente, qualità ed economia”. Al centro dell’incontrola valorizzazione delle sinergie tra Banca MPS, i Consorzi di Tutela e le Istituzioni per strutturare una nuova strategia del settore vitivinicolo italiano. I saluti istituzionali saranno affidati al sindaco del Comune di Siena, Luigi De Mossi, al presidente della provincia di Siena, David Bussagli, e al presidente provinciale di Confcommercio Siena, Stefano Bernardini.

Ad aprire i lavori saranno Maurizio Bai, CCO Imprese e Private di Banca MPS, e Angelo Riccaboni, presidente Comitato di Indirizzo-Santa Chiara Lab. A seguire, Mauro Rosati, direttore generale Qualivita, modererà la tavola rotonda dal titolo “Il ruolo dei Consorzi di Tutela” a cui interverranno Fabrizio Bindocci, presidente Consorzio del Vino Brunello di Montalcino, Giovanni Manetti, presidente Consorzio Vino Chianti Classico, Andrea Rossi, presidente Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano, Irina Strozzi, presidente Consorzio del Vino Vernaccia di San Gimignano, Giulitta Zamperini, presidente Consorzio del Vino Orcia. I lavori si concluderanno con l’intervento di Luigi Lovaglio, amministratore delegato di Banca Monte dei Paschi di Siena.

Taglio del nastro e conferenza stampa di presentazione, alle 18 a Palazzo Comunale, Sala delle Lupe. E poi alle 20.30 torna la Small Plates Dinner al Santa Maria Della Scala – Palazzo Squarcialupi. Protagonisti sette ristoranti di Siena e provincia e due pasticcerie e una torrefazione. Ci saranno il Ristoratore Il Sasso, l’Osteria del Gusto, il Ristorante Betulia, l’Antica Trattoria La Torre, l’Osteria Permalico, il Particolare di Siena, la Macelleria di Alessio e Riccardo. Per il dolce e caffè ci saranno Pasticceria Nocino, La Fabbrica Del Panforte, Caffè Gm.

Si entra nel vivo Sabato 28 gennaio, dalle 11 alle 18 al Santa Maria della Scala, Palazzo Squarcialupi, i percorsi di degustazione dei prodotti enogastronomici con gli espositori Wine, Food & Spirits, Extrawine, Consorzi, la Winehunter Area. Dalle 10 alle 13 all’Archivio di Stato di Siena, Banchi di Sotto 52, visite guidate del Museo delle Biccherne, prenotazione consigliata per la visita guidata, per contatti occorre chiamare lo 0577 247145 o scrivere a as-si.comunicazione@cultura.gov.it.

Alle 11.30 nella Sala San Ansano, al Santa Maria della Scala, con The WineHunter “I colori dell’idromele - Alla scoperta del più antico fermentato al mondo”, a cura di Marco Parrini. Alle 12 a Palazzo Sansedoni - Fondazione Monte dei Paschi di Siena, visite guidate, è obbligatoria la prenotazione inviando una mail a info@verniceprogetti.it o telefonando al numero 0577226406 (8.30/17.00). I visitatori saranno accompagnati nelle stanze che furono dimora della nobile famiglia senese dei Sansedoni e che, attualmente, ospitano la sede e la Collezione Opere d’Arte della Fondazione Monte dei Paschi di Siena. La visita guidata permetterà di far conoscere la storia del Palazzo, dei personaggi che lo hanno abitato e dei suoi tesori nascosti attraverso illustrazioni, aneddoti e racconti. Per scoprire di più sul Palazzo e le Opere d’arte è possibile visitare il sito https://palazzosansedoni.fondazionemps.it

Alle 11.30 al Grand Hotel Continental Siena - Starhotels Collezionela prima Masterclass con “Alta Langa – Alte Bollicine Piemontesi” con l’Azienda Bel Colle e l’Azienda Massimo Pastura - Cascina La Ghersa, saranno in degustazione Alta Langa 30 Mesi, Alta Langa 60 Mesi, Alta Langa 100 Mesi. Alle 13, alla Sala San Ansano, Santa Maria della Scala, Anag presenta “Spiriti di Toscana: un territorio attraverso i distillati”. Alle 14 alla Cappella del Manto, Santa Maria della Scala, “Respiro e grido della terra. Il Talk di Wine&Siena: Climate change, come salvare le produzioni vinicole italiane ad alto rischio”.

Nel pomeriggio, alle 14, al Grand Hotel Continental Siena - Starhotels Collezione, la Masterclass “I Bianchi Autoctoni del Friuli Venezia Giulia” con Azienda Alessio Komjanc E Figli 2021 Friulano Collio DOC, Azienda Petrussa, Azienda Ermacora, Azienda Drius, Azienda Monviert 2019 Friulano Riserva, Azienda Borgo Veritas. Alle 15 invece alla Sala San Ansano, sempre al Santa Maria della Scala, “Respiro e grido della terra”, con la presentazione dei progetti Abruzzo Sostenibile, Evento Farm Food Festival e della Guida The WineHunter Award. Alle 16.30 al Grand Hotel Continental Siena - Starhotels Collezione la Masterclass “Rossi purosangue DOCG di 6 regioni” conAzienda Poderi Gianni Gagliardo 2018 Lazzarino Vigna Preve, Azienda Donatella Cinelli Colombini 2018 Brunello di Montalcino, Azienda Terre Della Custodia 2016 Exubera Montefalco Sagrantino Classico DOCG, Azienda Vinea Domini 2021 Cesanese del Piglio DOCG, Azienda Massimo Pastura – Cascina La Ghersa 2017 Amarone Doi Matt, Azienda Fonzone 2015 Scorzagalline Taurasi Riserva DOCG. Alle 17 a Palazzo Sansedoni - Fondazione Monte dei Paschi di Siena visite guidate su prenotazione scrivendo a info@verniceprogetti.it o telefonando allo 0577 226406.

Il programma continua domenica 29 gennaio 2022, di nuovo le degustazioni andranno avanti dalle 11 alle 18 al Santa Maria della Scala, Palazzo Squarcialupi. Alle 11:30 nella Sala San Ansano, Santa Maria della Scala The WineHunter Talks, “A ciascun vino il suo calice: la forma che conta” a cura di Marco Mezzetti di Cristallerie Mezzetti. Alle 11.30 si inizia con il programma con la MasterclassRicoltivazione di un cru storico della Mosella - Verticale di Riesling Renano” al Grand Hotel Continental Siena - Starhotels Collezione con l’Azienda Sorentberg.

Nel pomeriggio, alle 14 la Masterclass “Catwalk Champagne” al Grand Hotel Continental Siena - Starhotels Collezione con le aziende Froment Griffon, A. Robert, A. Bergere. Nella Sala San Ansano, alle 14 “I segreti dei dolci senesi”, come riconoscere panforte e ricciarelli autentici dalle imitazioni, i migliori abbinamenti con i vini con la Fabbrica del Panforte. Alle 16:30 con l’AICOO, “Come riconoscere ed apprezzare l’olio di qualità”. Alle 16.30 Grand Hotel Continental Siena - Starhotels Collezione c’è la sesta Masterclass in programma: “Chianti Classico: microzone a confronto” con Azienda Vallepicciola, Azienda Arceno, Azienda Carpineto, Azienda Fonterutoli, Azienda Trasqua, Azienda Vecchie Terre Di Montefili, Azienda Arillo In Terra Bianca.

Lunedì 30 gennaio dalle 10 alle 16 si aprono di nuovo le degustazioni per la giornata dedicata agli operatori stampa, turismo, somministrazione, settore ricettivo. Dalle 10 alle 13, di nuovo all’Archivio di Stato, visite guidate del Museo delle Biccherne, prenotazione consigliata per la visita guidata, per contatti occorre chiamare lo 0577 247145 o scrivere a as-si.comunicazione@cultura.gov.it

Alle 11.30 con The WineHunter Talks alla Sala San Ansano, al Santa Maria della Scala, la premiazione del ristorante vincitore della IV edizione di “Tra Borghi e Cantine. Dove la tradizione incontra il gusto con Confcommercio Siena” e alle 15.30, sempre alla Sala San Ansano, conferenza stampa chiusura ottava edizione Wine&Siena 2023 e presentazione delle bottiglie donate aderendo all’appello di solidarietà di QuaVio, associazione che fa assistenza ai malati oncologici e chiede ai produttori presenti di donare una loro bottiglia con l’obiettivo di raccogliere prodotti da usare come premi in tombole solidali, lotterie di raccolta fondi ed altri eventi per coprire le spese per lo psicologo di supporto a questi malati.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno