Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:SIENA10°22°  QuiNews.net
Qui News siena, Cronaca, Sport, Notizie Locali siena
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Taormina, ubriaca al volante perde il controllo e va a sbattere in galleria: le immagini dell'incidente

Attualità giovedì 18 aprile 2024 ore 08:15

Cartella sanitaria informatizzata per la medicina del lavoro

medico

La Toscana è la prima regione in Italia ad aver sviluppato lo strumento che consentirà fra le altre cose di migliorare il flusso di informazioni



TOSCANA — Migliorare il flusso di informazioni, ottenere statistiche più puntuali con dati anonimizzati: arriva per gli ambulatori di medicina del lavoro la cartella informatizzata, di cui la Toscana si è dotata come prima regione in Italia.

Sicura e semplice, intelligente, capace di collegarsi con facilità ad altri archivi digitali e dinamica, la Regione la terrà a battesimo nelle prossime settimane, e dopo una fase di sperimentazione sul campo a Gennaio del 2025 diventerà pienamente operativo.

La nuova cartella consentirà di migliorare il flusso di informazioni statistiche raccolte e quei dati aggregati e anonimizzati saranno condivisi in automatico con altri soggetti, come Inail ad esempio, all’interno del progetto Marel dedicato alla malattie e ai rischi emergenti sul lavoro: tutte informazioni utili per meglio conoscere e prevenire i fenomeni, ma anche per promuovere una rete nazionale della medicina del lavoro. 

Con la cartella sanitaria informatizzata la Regione Toscana ha partecipato ad un progetto finanziato con i fondi del Pnrr di cui è capofila la Lombardia, e già sono arrivate richieste per il suo uso al dei fuori dei confini toscani. 

Il presidente della Regione Toscana e l'assessore regionale al diritto alla salute hanno espresso soddisfazione per il risultato che tra l'altro ha consentito di omogeneizzare le prestazioni degli ambulatori di medicina del lavoro dei vari territori. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Decolla l'indagine che coinvolge 46 territori comunali in Toscana e circa 800 in Italia. Aderire è obbligatorio. Ecco l'elenco dei Comuni interessati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità