Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:15 METEO:SIENA12°26°  QuiNews.net
Qui News siena, Cronaca, Sport, Notizie Locali siena
sabato 21 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Auto su asilo a l'Aquila, i funerali di Tommaso: un lungo applauso e palloncini bianchi e azzurri

Attualità venerdì 13 maggio 2022 ore 14:54

Ambulatori specialistici a misura dei cittadini

Le tre strutture dell'area senese svolgono un ruolo importante per gli interventi di assistenza dei pazienti, attività molto apprezzata e preziosa



SIENA — Da più di un anno, in occasione del mio lavaggio del port mensile ho trovato professionalità, puntualità, educazione, gentilezza e anche calore umano che in certi casi fa davvero la differenza. E la calma ed i sorrisi ci sono stati anche durante quel periodo assurdo del Covid che sembriamo aver quasi già dimenticato. Un grazie sentito”. Queste sono le parole di Andrea, un cittadino che regolarmente si rivolge a uno dei tre ambulatori infermieristici della Zona distretto Senese.

Ora i tre ambulatori infermieristici della Zona distretto Senese strutturano la propria attività con orari d’apertura prestabiliti. Al Poliambulatorio di Siena, il presidio polifunzionale di Montalcino e il presidio di San Giovanni d’Asso infatti è possibile fare la terapia infusiva, intramuscolare e sottocute, medicazioni semplici e complesse, gestione e inserimento accessi vascolari, gestione cateteri vescicali ad accesso libero o previa prenotazione.

Si tratta di un servizio gratuito al quale i cittadini in condizioni di autosufficienza possono rivolgersi per usufruire di cure di assistenza primaria. Tutte le prestazioni assicurate sono verificate con il medico di medicina generale.

È prevista inoltre l’attività di educazione sanitaria rivolta a far acquisire alle persone consapevolezza della propria salute, competenza e autonomia nella gestione dei presidi medici utilizzati, nell’assunzione dei farmaci e far conoscere l'organizzazione e le offerte del servizio.

I punti di erogazione sono: poliambulatorio di Siena, Pian d’Ovile, presidio polifunzionale di Montalcino, presidio di San Giovanni d’Asso. 

Si può accedere agli ambulatori infermieristici contattandoli o presentandosi nelle strutture negli orari indicati. La prenotazione tramite lo sportello Cup o il Cup telefonico è possibile solo per il Poliambulatorio Siena e in caso di prima visita. Per tutte le prestazioni, a eccezione dell’educazione sanitaria, è necessaria la prescrizione medica contenente la prestazione da eseguire, la diagnosi e la dicitura “attività ambulatoriale”.

Un servizio che si avvicina ancora di più alle esigenze dei cittadini che stanno affrontando un periodo delicato causato dalla presenza di malattie invasive, un modo per la Asl di essere ancora più a disposizione dei pazienti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto nel Chianti nel Comune di Radda. Il ferito, un 57enne, ricoverato in gravi condizioni a Siena
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità