Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:15 METEO:SIENA12°26°  QuiNews.net
Qui News siena, Cronaca, Sport, Notizie Locali siena
sabato 21 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Auto su asilo a l'Aquila, i funerali di Tommaso: un lungo applauso e palloncini bianchi e azzurri

Politica martedì 10 maggio 2022 ore 10:08

"Coinvolgere gli enti locali nella multiutility"

C'è soddisfazione da parte del sindaco per i primi passi del progetto di creazione di un soggetto regionale che si occupa dell'energia



SIENA — “Gli obiettivi sono sempre il miglioramento del servizio ai cittadini e i minori costi per la comunità”. Così il sindaco di Siena commenta la bozza di proposta tecnica di un primo nucleo di Multiutility Toscana, presentato nei giorni scorsi. “Come amministrazione comunale – sottolinea De Mossi – siamo stati fra i primi a commentare con favore questo progetto, proprio al fine di ottenere un efficientamento generale delle erogazioni alle famiglie e una ricaduta maggiore degli avanzi sul territorio di riferimento. Naturalmente una assoluta priorità è il pieno coinvolgimento delle istituzioni del territorio, a partire dalla Toscana del sud, che devono rimanere il punto di riferimento progettuale per valutarne la effettiva fattibilità”.

“Ho avuto già modo di dire – sostiene il primo cittadino - come una multiutility di ambito regionale sia ancora più importante, perché può diventare il soggetto capace di agevolare la differenziazione nell'approvvigionamento energetico e di aiutare lo sviluppo di un piano energetico regionale rivolto al futuro. Da questo punto di vista ribadisco come sia anche necessaria la stesura del nuovo piano energetico regionale, che attende da troppi anni e non è più rinviabile”.

Un argomento che sta molto a cuore al sindaco di Siena che si sta spendendo in prima persona per arrivare a creare un gestore unico per l'energia. Progetto che potrebbe notevoli benefici a tutti i cittadini.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto nel Chianti nel Comune di Radda. Il ferito, un 57enne, ricoverato in gravi condizioni a Siena
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità