Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:SIENA10°22°  QuiNews.net
Qui News siena, Cronaca, Sport, Notizie Locali siena
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Taormina, ubriaca al volante perde il controllo e va a sbattere in galleria: le immagini dell'incidente

Attualità mercoledì 04 maggio 2022 ore 11:58

Presentati nuovi assessori Fattorini e Colella

La prima andrà al commercio e turismo, il secondo a cultura innovazione e promozione della città. Molto soddisfatto De Mossi



SIENA — Sono stati presentati questa mattina, mercoledì 4 maggio, dal sindaco di Siena Luigi De Mossi i nuovi componenti della giunta Stefania Fattorini e Pasquale Albino Colella. La prima entra come nuovo assessore con delega al commercio, turismo e attività produttive, mentre il secondo avrà la delega di cultura, innovazione, promozione della città, cittadinanza attiva e internazionale, e patrimonio.

“Continuità e forza - ha commentato il sindaco di Siena Luigi De Mossi - all’azione amministrativa: queste sono le motivazioni per le quali abbiamo scelto due persone con competenza e con conoscenza profonda del territorio comunale. Con grande chiarezza e trasparenza sottolineo come si tratta di due persone che si approcciano per la prima volta con la macchina amministrativa, ma che arrivano da importanti esperienze lavorative che sapranno valorizzare, mettendole a disposizione della comunità senese. Ci avviamo verso l’ultimo anno di mandato e abbiamo tanti progetti ancora da portare avanti tutti insieme, sono convinto che Fattorini e Colella si sapranno integrare al meglio con la squadra che in questi anni, purtroppo non semplici, ha saputo guidare la città. Ringrazio ancora Alberto Tirelli per il lavoro svolto”.

Stefania Fattorini punta subito alla stagione estiva. L’obiettivo principale, oltre a valorizzare le bellezze di questa città, in piena collaborazione con l’assessorato alla cultura, è quello di creare una serie di eventi che possano sostenere le diverse categorie commerciali cittadine che tanto hanno sofferto durante il periodo del Covid.  Tra le iniziative future il coinvolgimento di negozi e commercianti nella creazione di ‘Notti’ all’insegna dell’arte, della musica e dello spettacolo.  Tra queste spicca quella promossa dall’Alleanza Territoriale Carbon Neutrality che ospiterà in Fortezza dal 21 al 23 luglio approfondimenti ed incontri dedicati al tema della sostenibilità ambientale e in parallelo grandi nomi del panorama musicale italiano e internazionale come Achille Lauro, Calibro 35 e Madame. La Fortezza rivestirà un ruolo centrale negli eventi estivi come nei due anni precedenti.

“E’ mia intenzione - ha sottolineato Pasquale Albino Colella - valorizzare gli artisti senesi e puntare sulle giovani generazioni, anche attraverso il Santa Maria della Scala, naturalmente non scordando quanto di valore è stato portato avanti fin qui. Stiamo già lavorando a un’ipotesi sugli artisti senesi, in collaborazione con il Liceo Artistico Duccio di Buoninsegna, che coinvolga scultori, pittori e artisti multimediali. Stiamo inoltre lavorando a un progetto sui mestieri antichi da riscoprire, in linea con quello che stanno già portando avanti le Contrade negli spazi de ‘Il Saltarello". 

Tante idee e iniziative per dare slancio alla città in quella che tutti definiscono l'estate della ripartenza vera senza limitazioni e mascherine, un segno di ottimismo che operatori e Comune vogliono cavalcare con decisione.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Decolla l'indagine che coinvolge 46 territori comunali in Toscana e circa 800 in Italia. Aderire è obbligatorio. Ecco l'elenco dei Comuni interessati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità