comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SIENA
Oggi 13°15° 
Domani 15°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News siena, Cronaca, Sport, Notizie Locali siena
domenica 07 giugno 2020
corriere tv
Incidente Arezzo, al Tg1 le immagini dell'auto che sbanda prima dell'impatto

PALIO domenica 14 agosto 2016 ore 11:10

La sacralità rivive nel Corte dei Ceri e dei Censi

La processione è stata anticipata alle 16. E' la commistione fra sacro e profano che vive da secoli con l'offerta dei piccoli delle contrade



SIENA — Fra le manifestazioni dei festeggiamenti senesi in onore dell'Assunta si annovera il tradizionale Corteo dei Ceri e dei Censi che si tramanda fin dal tredicesimo secolo. 

Il Palio di mezz'agosto, che si corre il 16 Agosto, è la massima espressione della fusione tra sacro e profano. La processione dei ceri rievoca le offerte che tradizionalmente nel Medioevo era usanza portare ai Signori della città e in offerta alla Madonna in occasione della Festa dell'Assunta.

Il tradizionale Corteo dei Ceri e dei Censi è formato da un Gruppo di Rappresentanze Ecclesiali e da un Gruppo di Rappresentanze Civiche. 

Il primo gruppo delle rappresentanze parrocchiali della città e del suburbio si riunisce intorno alle 16 per partire in corteo dalla Chiesa di San Giorgio verso il Duomo.

Le rappresentanze civiche con le Autorità e le Contrade si riuniranno presso Palazzo pubblico.

Le due componenti formeranno un unico Corteo all'altezza di via Rinaldini al Chiasso Largo.

In Duomo avviene l'offerta del Cero da parte del Comune di Siena, l'offerta dei Ceri da parte delle Contrade e delle parrocchie e la benedizione ed esposizione del Drappellone che sarà consegnato alla contrada vincitrice del Palio del 16 agosto.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità