QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SIENA
Oggi 14°28° 
Domani 17°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News siena, Cronaca, Sport, Notizie Locali siena
domenica 16 giugno 2019

Cronaca martedì 19 luglio 2016 ore 13:33

Men Sana Basket deferita, a rischio gli scudetti

La Procura Federale ha ufficialmente emesso un provvedimento di deferimento per il fallimento Mens Sana Basket Spa



SIENA — Il provvedimento è stato emesso n ei confronti di Ferdinando Minucci, Olga Finetti, Cesare Lazzeroni, Paola Serpi, Luca Anselmi e Jacopo Menghetti nell’ambito dell’inchiesta sportiva sul fallimento della società senese dichiarato il 9 Luglio 2014. 

L’indagine giudiziaria denominata “Operazione Timeout”  è stata portata avanti insieme alla Guardia di Finanza e coordinata dal PM Antonino Nastasi ebbe inizio nel 2012.

La conclusione delle indagini ha portato due anni dopo alla notifica di 14 persone. Tra di loro Ferdinando Minucci fu sottoposto a Maggio 2014 per alcuni giorni agli arresti domiciliari.

Dalle indagini è emerso che la condotta criminosa aveva visto la collaborazione tra la fallita società di basket senese e le società Essedue Promotion e Brand Management di Rimini e la Best Solution di Siena avrebbe permesso per mezzo del pagamento in nero persino su conti esteri e dell’emissione di false fatturazioni, di remunerae i giocatori, alterare i bilanci e trarre profitto personale. 

E' stato deferito, come legale rappresentante della società fallita, il curatore fallimentare Marco Lombardi per responsabilità oggettiva, con riferimento all’articolo 61. Secondo cui “qualora per effetto della frode sia stato conquistato lo scudetto o altro titolo o trofeo, può esserne disposta la revoca”. Di qui l’ipotesi della revoca di alcuni titoli.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Attualità