Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:SIENA16°31°  QuiNews.net
Qui News siena, Cronaca, Sport, Notizie Locali siena
venerdì 12 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Calenda diceva: «Non farò politica con Renzi, l'ho detto 6 mila volte. Mi fa orrore»

Attualità martedì 02 agosto 2022 ore 21:00

My Fiora, l'app che combatte la siccità

Intervenire rapidamente sulle perdite permette di ridurre la dispersione del prezioso liquido, che scarseggia in questa estate senza piogge



SIENA — Continua la forte spinta sull’innovazione da parte di AdF: l’app disponibile gratuitamente sugli store Android e iOS è la soluzione semplice e veloce per gestire comodamente la propria utenza e richiedere supporto tecnico quando necessario. Per segnalare un guasto infatti bastano pochi click, così da indicare se si tratta di una problematica su suolo pubblico o privato, la tipologia, l’indirizzo e soprattutto scattare foto geo referenziate.

“Agire tempestivamente sui guasti è fondamentale per combattere la dispersione idrica – dice Michela Ticciati, responsabile Erogazione Servizio Idrico Integrato di AdF – Quindi, soprattutto in questa stagione particolarmente torrida e siccitosa, che mette a dura prova non solo le sorgenti ma anche le stesse condotte, invitiamo i nostri clienti a utilizzare la app MyFiora per segnalarci eventuali perdite o anomalie. Questo permette a noi di avere informazioni dettagliate, migliorando e velocizzando le attività di individuazione e di intervento, soprattutto grazie alle foto geo referenziate. Inoltre, lato cliente abbatte gli eventuali tempi di attesa del call center telefonico, permettendo di risparmiare tempo”.

Con MyFiora è possibile gestire in un’unica piattaforma digitale e gratuita i propri contratti di fornitura e anche segnalare un guasto in maniera rapida e guidata. Si può quindi avvisare immediatamente il gestore sulla presenza di perdite e quindi ridurle permettendo alle squadre d'intervento di essere più tempestive.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il dettaglio del contagio nel capoluogo e nei Comuni della provincia. Ci sono anche 139 guariti. Due decessi alle Scotte
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità