Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:SIENA16°31°  QuiNews.net
Qui News siena, Cronaca, Sport, Notizie Locali siena
venerdì 12 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Calenda diceva: «Non farò politica con Renzi, l'ho detto 6 mila volte. Mi fa orrore»

Attualità sabato 02 luglio 2022 ore 15:09

"Siena ha ritrovato la sua normailità"

Grande soddisfazione per il sindaco De Mossi che ha incontrato la stampa per presentare la Carriera di oggi 2 luglio



SIENA — "Dopo due anni di stop forzato - ha spiegato De Mossi - in cui abbiamo dovuto rinunciare alla nostra festa di popolo, la città, le Contrade e tutta la comunità senese hanno riabbracciato con gioia e passione la propria cultura, la propria tradizione, i propri valori. Sono stati due anni difficili ma era necessario quello stop per tutelare un bene ancora più prezioso del Palio e delle Contrade, ovvero la salute pubblica."

Grande la soddisfazione del sindaco di Siena per la festa che staserà coinvolgerà tutte le Contrade non solo quella che vincerà e otterrà il drappellone. Una gioia che è esplosa dopo due anni di forzato e doloroso, per la città, stop dalla manifestazione più amata in assoluto dai senesi.

Un momento di giubilio collettivo che si avvicina ora dopo ora e che stasera segna una nuova pagina della storia secolare di questa manifestazione, ormai conosciuta in ogni parte del globo, ma essenzialmente appartenente alla cittadinanza.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il dettaglio del contagio nel capoluogo e nei Comuni della provincia. Ci sono anche 139 guariti. Due decessi alle Scotte
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità