Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:SIENA16°31°  QuiNews.net
Qui News siena, Cronaca, Sport, Notizie Locali siena
venerdì 12 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Calenda diceva: «Non farò politica con Renzi, l'ho detto 6 mila volte. Mi fa orrore»

Attualità giovedì 04 agosto 2022 ore 19:25

Trovato l'accordo per gli esuberi in Mps

Era nell'aria da giorni ed oggi è stato sottoscritto il patto per prepensionare più di tremila dipendenti della Banca



SIENA — Monte dei Paschi di Siena e le Organizzazioni Sindacali hanno raggiunto in data odierna l’accordo per la gestione di 3.500 uscite volontarie al 1° dicembre 2022 come previsto dal Piano Industriale 2022-2026 presentato poco più di un mese fa, grazie a un programma di esodo in base alle diverse opzioni pensionistiche già maturate e all’attivazione del Fondo di Solidarietà del settore.

In dettaglio, l’accordo consente ai lavoratori di beneficiare delle prestazioni del Fondo fino a 7 anni di anticipo rispetto alla maturazione della pensione, garantendo un trattamento economico stabile.

L’intesa siglata contiene, infatti, specifiche misure per favorire l’accesso al Fondo in relazione ai diversi livelli retributivi dei dipendenti interessati, salvaguardandone i bisogni anche dopo la cessazione del rapporto di lavoro grazie al mantenimento dei programmi di welfare della Banca.

“L’accordo conferma l’importanza del confronto con le Organizzazioni Sindacali per l’implementazione delle linee guida del Piano Industriale, che prevede la semplificazione degli assetti del Gruppo in un’ottica di sviluppo e crescita - ha dichiarato Roberto Coita, Chief Human Capital Officer di Banca Monte dei Paschi di Siena - L’intesa raggiunta ci permette di avviare un percorso condiviso per cogliere, anche attraverso la ripresa della contrattazione aziendale e nel rispetto degli obiettivi industriali, le opportunità di valorizzazione delle persone del nostro Gruppo, mantenendo l’attenzione sullo sviluppo del welfare interno, la formazione e i livelli occupazionali”.

Un risultato che attende ora il commento dei tanti interessati e delle forze politiche che seguono cin attenzione ogni sviluppo della vicenda Mps.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il dettaglio del contagio nel capoluogo e nei Comuni della provincia. Ci sono anche 139 guariti. Due decessi alle Scotte
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità