comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:03 METEO:SIENA-1°8°  QuiNews.net
Qui News siena, Cronaca, Sport, Notizie Locali siena
martedì 19 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Bellanova: «Italia viva si asterrà in Senato. Serve riprendere il discorso sui temi, non mettere in discussione la maggioranza»

Spettacoli martedì 27 dicembre 2016 ore 15:58

Un Macbeth contemporaneo in attesa di Capodanno

Il risultato è una serrata ricostruzione che amplia le possibilità interpretative anche grazie agli elementi aggiunti dallo stesso Verdi



SIENA — Il cartellone del festival Siena Città Aperta propone "Macbeth: una tragedia contemporanea" al Teatro dei Rozzi, venerdì 30 Dicembre, con inizio alle 21,15.

In occasione dei 400 anni dalla morte di William Shakespeare, il soggetto di Francesca Lazzeroni con regia di Altero Borghi, coreografie di Marco Batti e la partecipazione dello stesso Borghi nel ruolo di Macbeth e di Paola Lambardi in quello di Lady Macbeth, oltre che di Elina Yanchenko al pianoforte, offre uno spettacolo in forma mista che alterna recitazione e canto corale e nel quale i testi originali del drammaturgo inglese si integrano ai brani corali di Giuseppe Verdi. 

"La vicenda di Macbeth – commenta Francesca Lazzeroni, referente del progetto per l'Unione Corale Senese – affronta le tematiche del conflitto, del potere, della prevaricazione; indaga l'uomo nei sui desideri e nelle sue paure, le quali possono generare scelte autodistruttive. Queste tematiche appartengono all'uomo, in ogni tempo e in ogni luogo. Il tema delle grandi migrazioni verso l'Europa è, a nostro avviso, la tragedia di oggi che ci interpella con urgenza, nella quale si intravedono le medesime dinamiche umane che Shakespeare ha collocato nella Scozia di un medioevo lontano".



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità