Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:29 METEO:SIENA17°33°  QuiNews.net
Qui News siena, Cronaca, Sport, Notizie Locali siena
martedì 22 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Autocisterna a fuoco sulla A1, autostrada chiusa e coda di 10 chilometri

Attualità giovedì 22 aprile 2021 ore 16:45

Varianti del Covid, boom di casi nel Senese

Sono ben 29 le persone contagiata dalla mutazione "Inglese" del virus. I numeri della provincia i più alti di tutta l'Area Vasta



SIENA — Varianti del Covid, la forma più contagiosa del virus. In provincia di Siena i numeri sono poco confortanti. Sì, perché dal 19 al 22 aprile sono ben 29 le persone che hanno contratto "l'Inglese" sull'intero territorio.

Da inizio pandemia salgono a 242 le persone residenti in tutta la provincia di Siena che hanno contratto una variante del Covid.

Come abbiamo avuto modo di dire in altri articoli, questa non è una forma più "pericolosa" rispetto a quella tradizionale, ma ha un potere contagiante molto più elevato.

Nel report della Asl, relativo al periodo 19-22 aprile, notiamo che in tutta l'Area Vasta sono state individuate 47 persone positive alle varianti e di queste 15 sono residenti in provincia di Arezzo, ben 29 in quella di Siena, 1 nel Grossetano e 2 extra Asl. Nell'Aretino sono stati riscontrati gli unici casi di "Brasiliana". I molti contagi relativi alla provincia di Siena, invece, sono tutti riferibili alla mutazione "Inglese" del virus.

Dall'inizio della pandemia i casi di variante riscontrati in tutta la Asl Toscana sud est salgono a 540.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono 20 i casi di mutazione al virus riscontrati in tutta la Asl Toscana sud est. Ecco la situazione nel territorio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

Attualità

CORONAVIRUS