QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SIENA
Oggi 12° 
Domani -1°8° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News siena, Cronaca, Sport, Notizie Locali siena
domenica 18 novembre 2018

Cultura martedì 12 aprile 2016 ore 19:04

Va in scena "Siena"

​Oltre 30 eventi, dal 24 Aprile al 31 Dicembre, per un cartellone in grado di coprire le richieste di un pubblico eterogeneo. E’ Siena in scena



SIENA — "Il programma proposto da Fabbrica d’Opera – ha aperto l’assessore al Turismo Sonia Pallai – si pone in un’ottica pluriennale. E’ una progettualità che si concretizzerà nell’arco di tre anni per meglio pianificare i vari appuntamenti di interesse per la città e, al contempo, incentivare l’attrattività turistica. L’obiettivo è far vivere Siena a tutto tondo. Gli spettacoli, oltre a Piazza del Campo, si terranno, infatti, all’interno dell’intero centro storico per coinvolgere tutte le parti architettoniche più belle. Una sinergia, tra pubblico e privato, aperta, comunque a qualsiasi proposta in grado di arricchire il calendario di iniziative da realizzare a Siena".

Si tratta, infatti, di un palinsesto che spazia tra vari generi. Dal musical alla lirica, dalla prosa alle più belle colonne sonore della filmografia, alla musica classica, jazz, gospel, swing, pop, rock, con tributi a grandi personaggi come Édith Piaf, Astor Piazzolla, Rota, Fellini, Morricone. "Proposte diversificate – come ha evidenziato Catia D’Agostino, presidente dell’associazione di promozione sociale Onlus Fabbrica d’Opera – dove anche i bambini avranno la possibilità di assistere a spettacoli dedicati. Un impegno importante da sviluppare durante tre anni, e per il quale attivare e rafforzare collaborazioni con realtà presenti nel territorio, come quella già in essere con l’Accademia musicale Chigiana e la Fondazione Siena Jazz".

Numerosi gli ospiti di rilievo presenti, così come gli artisti senesi perché – come ha detto Silvia Pacini, soprano e direttore artistico per il settore lirica – "abbiamo scelto solo persone adatte al ruolo da rivestire rispettando il repertorio proposto. Stesso metodo per i musicisti. L’Orchestra è la Filarmonica di Lucca e gli altri tutti maestri accompagnatori, in grado di seguire appieno i cantanti che si dovranno esibire".

E la città tutta farà da scenografia alle rappresentazioni. Luoghi carichi di fascino come Il Campo e le piazze del centro storico, il Tartarugone di piazza del Mercato, la Fortezza medicea e le fonti storiche per un connubio ideale dove, per il regista di Tosca, Fabrizio Corucci "l’idea è quella di realizzare, in una cornice perfetta come quella di Piazza Jacopo della Quercia, l’opera più drammatica di Giacomo Puccini. Un capolavoro ricco di colpi di scena, capace di tenere lo spettatore in costante tensione".

"Un progetto artistico estremamente flessibile – per il sindaco di Siena Bruno Valentini – che, con un piccolo contributo da parte del Comune, è in grado di soddisfare i gusti dei vari pubblici. Intelligente la scelta di creare un programma con nomi di rilievo, senesi e non, come il famoso pianista Ezio Bosso, così da favorire, maggiormente, l’incontro tra domanda e offerta, per garantire momenti di livello da offrire ai senesi e alle centinaia di migliaia di persone che visitano la città".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca